Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bergamo, operaio edile perde la vita in cantiere schiacciato da un carico di 5 quintali

© Marco MerliniMorti sul lavoro
Morti sul lavoro - Sputnik Italia, 1920, 04.06.2021
Seguici su
In preoccupante aumento il bilancio degli incidenti mortali sul lavoro. Nel solo mese di maggio in Lombardia sono 8 le cosiddette "morti bianche".
Un operaio è morto questa mattina in un incidente sul lavoro a Leffe, in provincia di Bergamo. La vittima è un uomo di 59 anni, schiacciato da un carico di 5 quintali mentre lavorava nel cantiere della Plastic Leffe. Si chiamava Bruno Barvi ed era residente a Carbonera, in provincia di Treviso.
L'incidente è avvenuto alle 7.45 del mattino, mentre la vittima, autotrasportatore dell'azienda Codognotto di Salgareda, stava scaricando materiali da un mezzo pesante che aveva appena parcheggiato nel cortile dell'azienda.
L'uomo è stato travolto mentre scioglieva le cinghie che reggevano il carico di 5 tonnellate. Inutili i soccorsi. All'arrivo del 118 gli operatori non hanno potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso per schiacciamento. Sul luogo sono giunti anche i carabinieri per effettuare le indagini.

Le morti sul lavoro nel 2021

Con questa morte si allunga la lista delle vittime del lavoro, in aumento rispetto all'anno precedente. Un rapporto Inail pubblicato il 28 maggio relativo agli incidenti sul lavoro dei primi 4 mesi del 2021 mostra il 9,3% di morti sul lavoro in più rispetto al 2020.
Nel primo quadrimestre di quest'anno sono 171.870 le denunce di infortuni, 306 con esito mortale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала