Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Saman, in un video la ragazza si allontana con i genitori: forse i suoi ultimi istanti di vita

© Fotolia / SdecoretViolenza contro le donne
Violenza contro le donne - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2021
Seguici su
Gli inquirenti ipotizzano che la giovane sia stata consegnata ed uccisa dallo zio il 30 aprile. L'1 maggio la fuga dei genitori. Verrà ascoltato come testimone il fratello sedicenne.
Saman venne consegnata la notte del 30 aprile allo zio, il 33enne Danish Hasnain, che la uccise poco dopo, occultando i suoi resti nelle campagne dietro il casolare in cui abitava con la sua famiglia, a Novellara. Questa l'ipotesi su cui stanno indagando gli inquirenti dopo il ritrovamento di un video, secondo quanto riferito dal Corriere della Sera.
Nel filmato compare la giovane 18enne mentre cammina assieme al papà e alla mamma lungo un viottolo. L'ipotesi è che sia stata consegnata con l'inganno, che li attendeva in fondo alla stradina.
"Vai dallo zio", le avrebbero detto. Nel video si vedono i due genitori tornare indietro da soli. Il giorno dopo partono d'urgenza per il Pakistan, lasciando nella casa di Novellara il figlio di sedici anni. Il minore, ascoltato dagli investigatori, avrebbe raccontato che la sorella è stata uccisa.
Posto di blocco della polizia francese - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Scomparsa di Saman, fermato un cugino in Francia
La pm reggiana Laura Galli ha presentato la richiesta per fissare l'incidente probabatorio nel quale sarà sentito il fratello della presunta vittima, che attualmente risiede in un luogo protetto.
Secondo le carte della procura, "nella notte tra il 30 e il 1° maggio ci sarebbe stata una lite" tra i genitori e la ragazza che "rifiutava di sposare il cugino in Pakistan". Il padre e la madre volevano "impedire l’allontanamento" della figlia che nell'estate del 2020 si era recata in Belgio per fuggire alle nozze combinate.

La Fatwa dell'UCOOI

Intanto l'UCOOI (Unione comunità islamiche d'Italia) ha lanciato una Fatwa contro i matrimoni combinati e l’infibulazione. Lo si apprende dallo stesso sito dell'Unione.
"Sono comportamenti che non possono trovare alcuna giustificazione religiosa, quindi assolutamente da condannare, e ancor di più da prevenire", si legge nel comunicato.
La Fatwa sarà emessa di concerto con l’Associazione Islamica degli Imam e delle Guide Religiose
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала