Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Rai, niente accordo sui nomi. Draghi prende tempo. L’Assemblea degli azionisti rinviata al 12 luglio

Rai tv - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2021
Seguici su
La protesta dell’Usigrai che parla di giorni in più per “lottizzare”. Le pressioni sul premier per presidente e amministratore delegato della tv pubblica.
Manca l’accordo sui nuovi vertici della Rai e, anche se il premier Mario Draghi continua a voler fare di testa sua è costretto a prendere tempo.
Per questo l’assemblea degli azionisti della tv pubblica italiana è stata rinviata dall’8 al 30 giugno, in prima convocazione, ma di fatto al 12 luglio (la seconda convocazione, di fatto quella ufficiale).
In questo mese e mezzo Draghi sarà assediato dai partiti che, come le sirene di Ulisse, stanno tentando di convincere l’ex governatore della Bce ad appoggiare ognuno il proprio candidato.
L’Usigrai, il sindacato interno, protesta e sostiene che il tempo preso servirà a far mettere d’accordo i partiti “per lottizzare e occupare meglio” i posti di potere e “trovare la quadra”.
Ma per il sindacato della tv pubblica il rinvio “fa male alla Rai” che resterà ancora “nel pantano per altri due mesi almeno”.

Spunta il nome della Gabanelli per la presidenza

In queste settimane il totonomi è stato lo sport preferito da molti nei Palazzi. Prima per Cassa Depositi e prestiti, poi per Ferrovie, adesso per la Rai, per cui da settimane circolano decine di possibili presidenti e altrettanti amministratori delegati.
Nelle ultime ore a circolare in maniera più insistente è il nome di Milena Gabanelli che piace sia al segretario Pd Enrico Letta che al ministro degli Esteri pentastellato Luigi Di Maio.
Tra gli interni alla Rai che sono in pole position Marcello Ciannanea, sostenuto dal leghista Matteo Salvini.
Circolano anche tandem presidente-Ad: Simona Agnes presidente, Raffaele Agrusti amministratore delegato (sponsorizzato da Giorgetti), o anche Laura Cioli o Alessandra Perrazelli sulla poltrona di amministratore delegato con Mauro Masi o Ferruccio De Bortoli presidente.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала