Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Commissione UE vuole rivedere il codice frontiere Schengen

© AFP 2021 / Iroz GaizkaControlli alla frontiera tra Francia e Spagna
Controlli alla frontiera tra Francia e Spagna - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2021
Seguici su
La Commissione Europea intende proporre di rivedere il codice frontiere Schengen per fare in modo che il ritorno dei confini interni tra i paesi dell'UE sia possibile solo nel caso di estremo bisogno.
Nella giornata di oggi la Commissione ha reso noto in un comunicato stampa il piano per rendere lo Spazio Schengen "più forte e resiliente". Il piano prevede di garantire una gestione efficace dei confini esterni, rafforzare l'area all'interno, rivedere il meccanismo di valutazione e monitoraggio di Schengen e allargare lo spazio con l'adesione dei paesi dell'UE che non fanno ancora parte dello spazio Schengen.
Inoltre la Commissione intende discutere del codice frontiere Schengen ed introdurre eventuali aggiornamenti.

"La Commissione proporrà di rivedere il codice frontiere Schengen per consolidare la resilienza di Schengen a serie minacce garantendo uno stretto coordinamento e introducendo la necessaria salvaguardia affinché il ripristino dei controlli alle frontiere interne rimanga una misura di ultima spiaggia", si legge nel documento.

Attualmente 26 stati fanno parte dello Spazio Schengen, tra cui 22 paesi dell'UE (su 27), tranne Bulgaria, Romania, Croazia, Cipro e Irlanda. La zona include anche Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein.
Dopo l'inizio della pandemia del coronavirus e la conseguente crescita di casi nei paesi europei, alcuni stati dell'UE per far fronte alla diffusione del virus hanno inasprito i controlli ai confini interni fino alla loro chiusura totale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала