Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cancro alle ovaie per il talco: respinto l'appello di Johnson & Johnson, dovrà risarcire 2 miliardi

CC0 / succo / CourTribunale
Tribunale - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2021
Seguici su
La Corte suprema statunitense respinge l'appello di Johnson & Johnson che dovrà pagare ora 2,1 miliardi di dollari di risarcimento a 20 donne. Quest'ultime avevano accusato la società di aver sviluppato cancri alle ovaie per la presenza di amianto nel talco prodotto dall'azienda.
La società americana Johnson & Johnson finisce davanti alla Corte suprema per una causa posta in essere da 20 donne che avevano accusato la società di aver avuto cancri alle ovaie in seguito all'uso del talco Johnson & Johnson e alla presenza in quest'ultimo di asbesto (amianto).
L'appello portato avanti dall'azienda è stato tuttavia respinto dalla Corte suprema dove i saggi americani hanno condannato quest'ultima a risarcire i danni alle donne per un valore di 2,1 miliardi di dollari.
"La decisione della Corte di non rivedere il caso lascia irrisolte significative questioni legali che le corti statali e federali continueranno a dover affrontare [...] decenni di valutazioni scientifiche indipendenti hanno confermato che il talco è sicuro, non contiene asbesto e non causa il cancro" ha commentato Johnson & Johnson.
Le donne al centro del provvedimento sono invece soddisfatte del risultato portato avanti dai saggi americani.
"(Questo caso, ndr) invia un messaggio chiaro ai ricchi e potenti: nel nostro sistema di giustizia sarete ritenuti responsabili se causate seri danni" ha affermato uno dei legali che le ha rappresentate.

Le origini del caso e il precedente appello alla corte del Missouri

Il caso risale al 2018, quando una giuria aveva dato ragione a 24 donne nel caso di accusa alla società e aveva stabilito un risarcimento complessivo di 4,14 miliardi di dollari (25 milioni di dollari ciascuna).
Rivisto dalla corte di appello del Missouri il risarcimento era stato rivisto a 2,1 miliardi di dollari ed erano state tolte due donne per motivi di giurisdizione.
Già in questa occasione l'appello di Johnson & Johnson era stato rigettato da un tribunale statale del Missouri, consentendo al caso di approdare alla Corte Suprema.
Somministrazione dei vaccini al centro vaccini di Fiumicino - Sputnik Italia, 1920, 02.06.2021
Covid, vaccino Johnson & Johnson: open day a Bologna, folla di 5mila persone per 1200 dosi
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала