Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Locatelli la fascia 12-15 anni va vaccinata prima del ritorno a scuola a settembre

Il Presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli - Sputnik Italia, 1920, 01.06.2021
Seguici su
Per il profesore Locatelli, si apre ora l'opportunità di far iniziare il prossimo anno scolastico con maggiore sicurezza, vaccinando dai 12 ai 18 anni.
Ora che il primo vaccino per gli adolescenti è stato approvato anche dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), il Comitato tecnico-scientifico ipotizza una vaccinazione della fascia di età 12-15 anni prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.
Una soluzione strategica avanzata dal professore Franco Locatelli, coordinatore del Cts e presidente del Consiglio superiore di sanità, secondo il quale permetterebbe al sistema scolastico di ripartire in piena sicurezza.
Lezione in una delle scuole a Roma dopo la riapertura, Italia - Sputnik Italia, 1920, 25.05.2021
Piano Estate, sei scuole su dieci hanno presentato la candidatura per i Pon
“La priorità oggi è fare ripartire le scuole in sicurezza a settembre anche grazie alla vaccinazione. Completare l’immunizzazione dai 12 anni, prima dell’inizio delle lezioni, può dare un contributo rilevante per fare partire le scuole in sicurezza“, così il professore intervistato dal quotidiano Il Messagero.
E per quanto riguarda il tema del vaccino ai bambini, Locatelli, che è specializzato in pediatria, afferma in modo netto:
“Dissento in maniera chiarissima. Di solito faccio affermazioni morbide e concilianti, ma in questo caso prendo una posizione molto netta. Il profilo di sicurezza di questo vaccino è tale da porre fuori discussione l’opportunità di procedere nella fascia di età 12-18 anni”.
Quindi Locatelli elenca le ragioni: “una, come detto, è la una serena ripresa dell’anno scolastico; un’altra è perché contribuiamo a ridurre ulteriormente la circolazione virale e anche il rischio di potenziale sviluppo o diffusione di varianti. Infine, per quanto rarissimi, i fenomeni di andamento della malattia molto grave o fatale, anche in età pediatrica, ci sono stati”.

Consiglio ai giovani

Il consiglio di Locatelli rivolto ai giovani è di andare in vacanza già vaccinati, così da vivere una estate tranquilla e protetta.
Inoltre con l’introduzione del green pass europeo, sarà più semplice fare ingresso in molte attrazioni estive, eventi e concerti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала