Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lacrime di sangue per Lenin nel nuovo video dell'ex frontman dei Rammstein

CC BY-SA 4.0 / Sven Mandel / Till Lindmann (Archivbild)
Till Lindmann (Archivbild) - Sputnik Italia, 1920, 01.06.2021
Seguici su
Il 1° giugno, Giornata mondiale dei Bambini, un nuovo video per la canzone "Io Odio i Bambini" è stato pubblicato sul canale ufficiale di Till Lindemann.
Till Lindemann, l'iconico cantante e compositore tedesco che è salito alla fama come frontman della rock band Rammstein, ha girato un video musicale sulla crudeltà dell'infanzia sovietica, insieme ad attori e un regista russi.
Il musicista rock tedesco ha attinto ancora una volta al tema del passato sovietico: nel video della canzone "Favorite City", ha sorvolato le foreste in un jet da combattimento sovietico. Il suo nuovo MV "Io Odio i Bambini" mostra immagini di Esploratori Pionieri e scuole sovietiche, così come un busto di Lenin che piange lacrime di sangue, interrogatori del KGB, insegnanti autoritari e bambini crudeli.
Secondo la trama del video, il tutto si svolge nel 1989, durante gli ultimi anni dell'URSS. Lindemann, come protagonista, è accusato di una serie di omicidi dei suoi ex compagni di classe che lo hanno deriso da bambino.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала