Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La NATO è pronta a continuare a finanziare le forze di sicurezza afghane dopo il ritiro delle truppe

CC BY 2.0 / Staff Sgt. William Tremblay/The U.S. Army / Afghanistan patrolMilitari USA alla base operativa di Baylough, Afghanistan
Militari USA alla base operativa di Baylough, Afghanistan - Sputnik Italia, 1920, 01.06.2021
Seguici su
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha confermato martedì che l'alleanza continuerà a fornire sostegno finanziario alle forze di sicurezza afghane dopo il ritiro delle truppe dal Paese, che dovrebbe concludersi entro l'11 settembre.
"Stiamo terminando la nostra missione militare in Afghanistan, ma continueremo a fornire supporto agli afgani e lo faremo in modi diversi. Manterremo la nostra presenza civile a Kabul per fornire consulenza e potenziamento delle capacità per le istituzioni di sicurezza afgane. Continueremo a erogare finanziamenti", ha detto in una conferenza stampa a seguito di una riunione dei ministri della difesa della NATO.
Stoltenberg ha aggiunto che durante l'incontro anche diversi alleati della NATO hanno ribadito il loro impegno a continuare a fornire sostegno finanziario.
Il capo della NATO ha aggiunto che altre misure attualmente discusse potrebbero includere l'addestramento all'estero degli ufficiali di sicurezza afghani.
Nel febbraio 2020 Stati Uniti e talebani hanno firmato il primo accordo di pace in 18 anni, che prevede il ritiro delle truppe straniere dall'Afghanistan e l'avvio di un dialogo intra-afghano. I colloqui sono iniziati a Doha lo scorso settembre. Secondo i resoconti dei media, alcune basi statunitensi, elicotteri, veicoli militari e armi saranno consegnate all'esercito afghano.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала