Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina segnala il primo caso umano di influenza aviaria H10N3

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaCina, passanti con le mascherine
Cina, passanti con le mascherine - Sputnik Italia, 1920, 01.06.2021
Seguici su
Si tratta di un ceppo meno virulento e patogeno. L'uomo sta bene e presto verrà dimesso: non sembra aver infettato altre persone.
Un uomo di 41 anni nella provincia orientale cinese di Jiangsu è stato confermato come il primo caso umano di infezione con il ceppo H10N3 dell'influenza aviaria, ha detto martedì la Commissione sanitaria nazionale cinese (NHC) in un comunicato.
L'uomo, un residente della città di Zhenjiang, è stato ricoverato in ospedale il 28 aprile dopo aver sviluppato febbre e altri sintomi. Gli è stato diagnosticato il virus dell'influenza aviaria H10N3 il 28 maggio, ma non sono stati forniti dettagli su come l'uomo sia stato infettato.
H10N3 è un ceppo a bassa patogenicità del virus aviario e il rischio che si diffonda su larga scala è molto basso, ha aggiunto la NHC.
L'uomo è ora in condizioni stabili e pronto per essere dimesso dall'ospedale. L'osservazione medica delle persone entrate in contatto con lui non ha trovato altri casi.
Laboratorio medico - Sputnik Italia, 1920, 17.05.2017
Cina, registrato nuovo caso di influenza aviaria
Sono molti i ceppi di influenza aviaria presenti in Cina e alcuni infettano sporadicamente le persone, principalmente quelle che lavorano con il pollame. Non ci sono stati numeri significativi di infezioni umane con influenza aviaria da quando il ceppo H7N9 ha ucciso circa 300 persone nel 2016-2017.
Nessun altro caso di infezione umana con H10N3 è stato precedentemente segnalato a livello globale, ha detto la NHC.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала