Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Berlino parla di negoziati "duri" con Stati Uniti per allentamento sanzioni su Nord Stream-2

© AP Photo / Bernd WuestneckLa nave posatubi Fortuna
La nave posatubi Fortuna - Sputnik Italia, 1920, 01.06.2021
Seguici su
La nave russa Fortuna ha continuato a costruire il gasdotto lungo gli oltre 1.200 chilometri nelle acque tedesche, nonostante la significativa pressione degli Stati Uniti, che ha recentemente imposto sanzioni alle compagnie russe e alle navi coinvolte nel progetto.
Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha dichiarato oggi che i negoziati tra Germania e Stati Uniti sull'annullamento delle sanzioni relative a Nord Stream-2 saranno difficili, ma sono in corso. C'è ancora interesse a "trovare un percorso comune", ha aggiunto il ministro.
"Come sapete, sono in corso negoziati tra il governo tedesco e l'amministrazione di Washington, non solo abbiamo tenuto conto della decisione di Washington e dei commenti del presidente Biden su questo argomento, ma abbiamo anche sottolineato che abbiamo interesse a trovare un percorso comune", ha affermato il capo della diplomazia di Berlino.
Secondo Maas, che ha parlato con i giornalisti prima di un incontro con i suoi omologhi degli altri Stati membri della Nato a Washington, i colloqui avevano lo scopo di trovare una soluzione al problema di Nord Stream-2. Maas ha assicurato di essere focalizzato sul dialogo per la questione.

Sanzioni Usa su Nord Stream-2

A maggio, gli Stati Uniti hanno inserito nella lista nera 13 navi russe coinvolte nella realizzazione del gasdotto Nord Stream-2 e tre società russe collegate al progetto. Le precedenti sanzioni di Washington hanno spinto la società svizzera Allseas a ritirarsi dal progetto, provocando un ritardo nei lavori di posa dei tubi.
Condotte Nord Stream 2 - Sputnik Italia, 1920, 09.02.2021
Il danno economico di paralizzare il Nord Stream 2 sarebbe "enorme"
Il gasdotto, che dovrebbe fornire gas russo alla Germania, è completo al 95% circa, secondo le stime.
Mentre la nave posatubi russa Akademik Tscherski sta attualmente effettuando lavori nelle acque danesi, la nave Fortuna ha continuato i suoi sforzi di costruzione nelle acque tedesche. Nonostante la pressione degli Stati Uniti, la Germania è stata irremovibile nel mantenere vivo il progetto.
Secondo il parlamentare tedesco Klaus Ernst, presidente della commissione parlamentare per l'economia e l'energia, Berlino ha "fatto tutto il possibile" per portare a termine il progetto.
Mosca aveva precedentemente affermato che l'opposizione di Washington al progetto da 11 miliardi di dollari era puramente connessa a ragioni economiche e accusava gli Stati Uniti di mettere a rischio la concorrenza globale con la loro crociata contro Nord Stream-2.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала