Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccinazione Covid, Asp di Ragusa sospende 30 dipendenti per rifiuto del vaccino

© FotoInfermieri ed operatori sanitari durante Covid
Infermieri ed operatori sanitari durante Covid - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Seguici su
Effetto immediato del provvedimento del decreto legge sull'obbligo di vaccinazione per gli operatori sanitari, i dipendenti sono stati sospesi dal servizio.
Sono circa 30 gli operatori sanitari dell'Asp di Ragusa sospesi dal servizio in seguito al loro rifiuto di ricevere la vaccinazione anti-Covid, come riporta TGCOM24.
La nuova normativa del decreto legge di aprile (valido fino al 31 dicembre) prevede infatti l'obbligo per i dipendenti della sfera sanitaria, quindi medici, infermieri e operatori socio-sanitari, di vaccinarsi contro il coronavirus per poter prestare servizio, a fronte della tutela dei pazienti e della prevenzione al contagio.
Con il rifiuto di inoculazione, il provvedimento entra immediatamente in vigore, con l'allontanamento dal posto di lavoro e la sospensione della retribuzione e altre forme di compenso.
L'Asp di Ragusa aveva intimato i propri operatori non vaccinati a provvedere entro 5 giorni dalla segnalazione, allo scadere dei quali si sarebbero attuate le norme del decreto legge.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала