Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spionaggio, Norvegia e Svezia chiedono risposte alla Danimarca sugli aiuti alla NSA

© AP Photo / Gero BreloerManifestazione contro lo sponaggio della NSA in Germania
Manifestazione contro lo sponaggio della NSA in Germania - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Seguici su
Mentre il ministro della Difesa danese Trine Bramsen ha ribadito che le intercettazioni degli alleati sono "inaccettabili", ricercatori e analisti hanno messo in guardia per uno "scandalo di intelligence" in Danimarca e hanno paragonato la posizione "molto precaria" di Copenaghen a quella di un "pidocchio premuto tra le dita".
I governi di Norvegia e Svezia hanno chiesto spiegazioni a Copenaghen in seguito alle rivelazioni sul ruolo del servizio di intelligence della Difesa nello spionaggio contro i vicini della Danimarca.
Lo scorso fine settimana, Danish Radio ha rivelato che il servizio di intelligence per la Difesa danese aveva fornito alla NSA dei servizi segreti statunitensi l'accesso per spiare i principali politici e funzionari svedesi e norvegesi, tra altri.
"Chiediamo di essere pienamente informati su questioni riguardanti i cittadini, le imprese e gli interessi svedesi. E poi dobbiamo vedere come suona la risposta dal punto di vista politico in Danimarca", ha detto il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist all'emittente nazionale SVT.
"Prendiamo sul serio le accuse", ha detto il suo omologo norvegese Frank Bakke-Jensen all'emittente nazionale NRK.
Entrambi i ministri della Difesa hanno sottolineato che il loro collega danese Trine Bramsen non li aveva informati sullo spionaggio della NSA contro i vicini danesi. "Non abbiamo avuto modo di sapere nulla di concreto sul caso", si è lamentato Frank Bakke-Jensen.
Inoltre, il ministero della Difesa svedese ha contattato ufficialmente Francia e Germania, dove anche politici e funzionari di alto livello sono stati oggetto di spionaggio da parte della NSA in collaborazione con l'intelligence danese, secondo Danish Radio. Anche gli Stati Uniti sono stati contattati in merito al caso.
"Il fatto che ci contattiamo e solleviamo queste domande è un modo per indicare che non siamo certamente soddisfatti della situazione", ha detto il ministro della Difesa svedese Hultqvist.
Il ministro degli Esteri francese per gli Affari europei, Clement Beaune, ha definito molto seria la possibile campagna di spionaggio statunitense contro i politici europei e ha chiesto un'ulteriore verifica delle informazioni.
"Questo fatto potenziale è molto grave. È necessario verificarlo", ha riferito Beaune alla stazione radio France Info.
Se confermato, Beaune non ha escluso delle ritorsioni.
Sede National Security Agency (NSA) - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Intelligence danese ha aiutato la NSA statunitense a spiare i leader europei - Süddeutsche Zeitung
Il ministro della Difesa danese Trine Bramsen ha detto che il governo non può fare speculazioni su questioni di intelligence, ma ha sottolineato che considera "inaccettabili" le intercettazioni sistematiche di stretti alleati. Il ricercatore di intelligence e professore associato Thomas Wegener Friis dell'Università della Danimarca meridionale ha definito uno "scandalo di intelligence" il fatto che la Danimarca apparentemente abbia fornito a uno dei suoi alleati l'accesso per spiare gli altri suoi alleati.
"La domanda è quanto dobbiamo sacrificare per tenerci buoni amici con una sola autorità statunitense, la NSA. Vendere il nostro argento storico in termini di amicizia ha un prezzo molto alto", ha detto Thomas Wegener Friis a Danish Radio.
Il professore e ricercatore nelle relazioni di alleanza Jens Ringsmose dell'Università della Danimarca meridionale ha descritto il caso come "molto precario" per il governo danese. Per sottolineare l'urgenza della situazione, Ringsmose ha paragonato la Danimarca a un "pidocchio premuto tra due dita".
La rivelazione ha anche provocato la reazione dell'informatore Edward Snowden, che ha messo in guardia contro gli sforzi di spionaggio dell'NSA.
"Se solo ci fosse stato qualche motivo per indagare su questo molti anni fa. Perché nessuno ci ha avvertiti...", ha scritto su Twitter Snowden ironicamente in danese.
Il rapporto della radio danese ha rivelato che la NSA aveva utilizzato l'accesso ai cavi internet danesi per spiare, tra gli altri, la cancelliera tedesca Angela Merkel e altri politici tedeschi di alto livello, nonché alti politici e funzionari in Norvegia, Svezia e Francia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала