Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Settimana dei vaccini aperti nella Regione Lazio, via alle prenotazioni

© REUTERS / Flavio Lo ScalzoVaccinazione di massa con il vaccino AstraZeneca a Milano, Italia
Vaccinazione di massa con il vaccino AstraZeneca a Milano, Italia - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Seguici su
Proseguono le iniziative regionali per invogliare i giovani a vaccinarsi con AstraZeneca. Nel Lazio ci sono 50 mila dosi disponibili dal 2 al 6 giugno, prenotazioni aperte.
La Regione Lazio dà ufficialmente il via alla ‘open week’ delle vaccinazioni contro il coronavirus. In particolare la settimana delle prenotazioni aperte si rivolge ai cittadini con più di 18 anni che accetteranno di farsi vaccinare con il Vaxzevria di AstraZeneca.
Le somministrazioni partiranno da mercoledì 2 giugno e fino al 6 di giugno. La piattaforma della Regione Lazio è quindi aperta alle prenotazioni.
Sono 50 gli hub vaccinali disponibili in tutta la Regione, mentre le dosi di Vaxzevria sono 50 mila. Il richiamo per chi aderisce è previsto per fine agosto, quindi la vacanza è salva.
All’hub vaccinale bisognerà presentarsi muniti di ticket virtuale e della tessera sanitaria. Se l’orario di somministrazione dovesse ricadere in ora di coprifuoco, nessun problema poiché il ticket virtuale disponibile attraverso la app giustifica lo spostamento verso il centro vaccinale assegnato dal sistema sanitario regionale.

Le somministrazioni ai maturandi

Intanto sono iniziate in tutta Italia anche le prenotazioni e le somministrazioni dei vaccini ai maturandi che presto dovranno sostenere gli esami di maturità.
Ai 17 enni sarà somministrato lo Pfizer in via preferenziale, mentre agli altri dovrebbe essere somministrato il vaccino Janssen (J&J) il quale è un monodose.

La situazione della campagna vaccinale aggiornata

Nella Regione Lazio sono state somministrate 3.329.89 dosi, sulle 3.652.582 ricevute, pari al 91,2%. La media nazionale è del 93,9%.
Sul totale nazionale sono 34,4 milioni le dosi somministrate, mentre 11,8 milioni di italiani hanno completato il ciclo vaccinale (rappresentano il 20,03% della popolazione).
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала