Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pur di ottenere il Reddito di cittadinanza evadono dai domiciliari. Decine le denunce

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPolizia
Polizia - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Seguici su
Il richiamo del Reddito di cittadinanza è più forte anche della pena detentiva ai domiciliari, così numerosi pregiudicati hanno presentato la domanda per ricevere il sussidio dello Stato.
Cosa non si fa per ottenere il Reddito di cittadinanza? Secondo le indagini condotte dagli inquirenti, si evade anche dai domiciliari per andare a presentare una domanda impresentabile da parte di una persona che sconta una pena.

Tra Napoli, la sua provincia e Vicenza e la sua provincia, sono state deferite 298 persone all’autorità giudiziaria per aver percepito indebitamente il sussidio statale. Lo riporta il Fatto Quotidiano.

L’inps di Afragola in provincia di Napoli, ad esempio, ha quantificato il danno ricevuto in 2,5 milioni di euro.
E se a Napoli sono principalmente persone destinatarie di provvedimenti giudiziari, a richiedere il Reddito di cittadinanza, a Vicenza lo ha fatto il legale rappresentante di una azienda che è anche intestatario di due immobili. E poi due persone titolari di ditte individuali ma residenti in un campo nomadi. Qui le cifre sottratte alle casse dello Stato sono 159.997 euro.
Tra gli indebiti percettori, anche persone che avevano omesso di aver vinto grandi somme di denaro.
La notizia è stata commentata dal leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, sui social: "Ancora scandali legati al reddito di cittadinanza. A Napoli e Vicenza, sono stati scovati numerosi soggetti che lo percepivano indebitamente: uno di loro era pure detenuto! Basta assistenzialismo e politiche scellerate: l'Italia ha bisogno di lavoro, non di marchette elettorali".
Un carabiniere - Sputnik Italia, 1920, 22.05.2021
Reddito di cittadinanza ai migranti, in 117 senza requisiti: denunciati
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала