Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Commissione europea propone di revocare restrizioni per i vaccinati

© Sputnik . Aleksey VitvitskiyBandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo
Bandiere dei paesi dell'UE di fronte all'edificio principale del Consiglio d'Europa a Strasburgo - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Seguici su
La proposta arriva nel mezzo delle discussioni sul green pass e sui discorsi della fornitura vaccinale ai paesi del blocco.
Lunedì la Commissione europea ha proposto che le persone completamente vaccinate non siano soggette a ulteriori misure di test e quarantena Covid-19 a partire da 14 giorni dopo aver ricevuto la dose finale.
"Questa è già una pratica in molti Stati membri e dovrebbe essere indipendente da dove e per dove si stia viaggiando. Proponiamo una comprensione comune di chi è una persona completamente vaccinata nel contesto del viaggio: devono passare 14 giorni dopo aver ricevuto l'ultima dose", ha detto Didier Reynders, commissario europeo per la Giustizia, in un briefing con la stampa.
Covid-19, una ragazza in una mascherina protettiva a Milano - Sputnik Italia, 1920, 31.05.2021
Italia in zona bianca e zona gialla, ecco le Regioni che passano e quelle che restano
Lunedì la Commissione europea ha dichiarato che la riduzione delle consegne di vaccini Covid-19 da Johnson&Johnson agli Stati membri dell'UE è stata solo temporanea e che l'azienda doveva ancora rispettare il suo contratto per le dosi totali entro la fine di quest'anno.
"Si tratta di una riduzione temporanea delle consegne e possiamo aspettarci un nuovo aumento presto. Stiamo ancora lavorando sulla base dell'ipotesi che avremo il numero di dosi concordate per il secondo e il terzo trimestre", ha riferito un portavoce dell'esecutivo dell'Unione Europea in una conferenza stampa.
In precedenza il commissario europeo alla Giustizia, Didier Reynders, ha annunciato che l'Unione Europea (Ue) avrà tre tipi di certificati a partire dal prossimo 1° luglio per confermare che o una persona è stata vaccinata contro il Covid, o è stata malata e guarita o è negativa al tampone.
Il 20 maggio la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha sottolineato che tutti i cittadini della Ue hanno il diritto fondamentale alla libera circolazione nella Ue. A suo avviso il certificato Covid, disponibile su carta o in formato digitale, faciliterà il viaggio degli europei che vogliono vedere i loro parenti e le persone care o semplicemente aspirano ad una vacanza.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала