Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sudafrica, trovate enormi trappole dell'età della pietra - Foto

© Fotolia / KrugloffScavi archeologici
Scavi archeologici - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Seguici su
Un team di ricercatori dell'Università di Johannesburg ha scoperto dozzine di enormi trappole dell'età della pietra utilizzate per catturare animali selvatici.
Queste sono trappole che gli scienziati chiamano aquiloni volanti per via della forma triangolare.
Secondo lo studio dei ricercatori, queste trappole sono state costruite con grandi pietre per mettere all'angolo gli animali selvatici, rendendo più facile per i cacciatori proteggere le loro prede garantendo la loro sicurezza.
I ricercatori ritengono che i cacciatori facessero fuggire gli animali in questo recinto di pietra, dove venivano messi alle strette e catturati.
Queste trappole sono state trovate vicino alla città di Keimus, nella provincia sudafricana di Capo Nord, caratterizzata come zona di caccia per le popolazioni indigene.
L'età esatta di queste trappole è sconosciuta, ma i ricercatori ritengono che risalgano all'età della pietra, anche se alcune delle trappole trovate potrebbero essere state erette circa 2.000 anni fa.
Questi tipi di trappole sono stati trovati più di una volta in territori come Israele, Siria e Giordania, ma questa recente scoperta mostra che anche gli antichi cacciatori sudafricani li usavano.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала