Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stabilimento bulgaro 'assediato' da soldati USA

Seguici su
Un malinteso non da poco, dove dei soldati in addestramento hanno minacciato dei semplici operai puntando contro di loro le armi.
Durante alcune esercitazioni NATO in Bulgaria c'è stato uno scandalo che ha coinvolto le truppe americane, ha riferito il sito di notizie bulgaro Nova. Il giorno prima, sono state infatti riprese in video mentre irrompevano in uno stabilimento per la produzione di olio d'oliva nella zona di Plovdiv, puntando le armi sui lavoratori.
Come si è scoperto, l'impianto si trova vicino all'aeroporto militare dove si sono svolte le esercitazioni. Un gruppo di soldati armati ha scavalcato la recinzione e ha iniziato ad "assaltare" l'impresa. Quando i soldati hanno fatto irruzione, hanno ordinato agli operai di non muoversi e hanno perquisito il locale. Più tardi, hanno spiegato che credevano che l'area appartenesse alla zona di addestramento.

Il proprietario dell'azienda, Marin Dimitrov, ha definito l'incidente 'umiliante' e ha fatto appello alla giustizia. "Per me è un insulto serio. È come se fossi un terrorista", ha aggiunto.

Più tardi, il Ministro della Difesa bulgaro Georgi Panayotov si è scusato per l'incidente, definendolo un "chiaro malinteso". Il dicastero insieme alla parte statunitense si sono dichiarati pronti a risarcire la parte lesa dei danni materiali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала