Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Partita di calcetto finisce nel sangue, ucciso un peruviano a Milano

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPalla in un campo da calcio
Palla in un campo da calcio - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Seguici su
Alla Super League di calcetto in corso a Milano scoppia una lite tra le fazioni delle due squadre peruviane e uno di loro muore in ospedale.
Super League di calcio a 5 finisce con il morto a Milano, preso il campo sportivo di via del Ricordo. Lo riporta l'Ansa.
Il peruviano Adrian Yparraguirre, di 38 anni, era tra il pubblico mentre assisteva alla semifinale tra Alianza Lima e Universitario de Deportes.
La lite tra Adrian supporter del de Deportes e i tifosi dell’altra squadra della capitale del Perù, Lima e quindi l’accoltellamento che non gli ha lasciato scampo.
Sul posto è giunta una volante della polizia che è stata circondata dalle persone che chiedevano di portare l’uomo in ospedale. Ciò è avvenuto con una ambulanza giunta sul posto pochi minuti dopo.
Il tifoso peruviano, trasportato all’ospedale Niguarda è morto per le gravi ferite infertegli dalle coltellate.
Adrian era insieme alla compagna, la quale è stata ascoltata dagli agenti per ricostruire la dinamica della lite che degenerando ha portato alla morte dell’uomo.
Anche altre persone che assistevano alla partita di calcetto sono state ascoltate dalla polizia della squadra mobile. L’obiettivo è assicurare gli aggressori alle patrie galere.
Il campetto è dotato di telecamere, che vengono ora passate al vaglio da parte degli inquirenti per risalire agli aggressori.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала