Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

M5S, Conte parla di "processo di profonda maturazione collettiva" e plaude a Di Maio

© Foto : Filippo Attili / CC-BY-NC-SA 3.0 IT Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, partecipa alla sessione dei lavori della prima giornata. G20
 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, partecipa alla sessione dei lavori della prima giornata. G20 - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Seguici su
In un lungo post su Facebook il nuovo leader dei Cinque Stelle parla del nuovo corso del Movimento e plaude al dietrofront di Di Maio sulla vicenda Uggetti.
Per Conte "il Movimento 5 Stelle sta completando un processo di profonda maturazione collettiva al fine di presentare al Paese una proposta politica fortemente innovatrice, mirata a realizzare una società più equa e solidale, che consenta il pieno sviluppo della personalità di ognuno e garantisca migliori opportunità di vita a tutti". L'obiettivo è quello di dar vita a una società "'a misura d’uomo', integralmente ecologica, in grado di garantire condizioni effettive di benessere equo e sostenibile a tutti i suoi membri".
Il due volte premier ha anche plaudito all'ammenda fatta da Di Maio sul caso Uggetti per aver contribuito in passato alla gogna mediatica che travolse l’ex sindaco di Lodi, arrestato nel 2016, costretto alle dimissioni e assolto nei giorni scorsi con formula piena.
Questo passaggio del suo lungo post ha dato modo a Conte di "ricordare che il rispetto della persona e della sua dignità va coniugato con i principi della trasparenza, della lealtà, del rigore etico, da sempre fondamentali per il M5S. Perché il Movimento sta maturando, certo, ma non archivierà la forza e il coraggio delle sue storiche battaglie per cambiare il Paese".
Il leader del Movimento è tornato anche sul caso Durigon, nei coi confronti il M5S aveva votato compatto una mozione per la rimozione dell'incarico in seguito ad alcune sue frasi dette a un giornalista di Fanpage. In relazione alla vicenda Conte si è richiamato ai valori della Costituzione, al temi della responsabilità politica e all'etica pubblica.
Riguardo la riforma della giustizia, Conte ha garantito l'impegno del Movimento "per realizzare le riforme già avviate, nel segno di un 'sistema giustizia' più celere, più efficiente, ma anche più equo e giusto".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала