Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I 31 santuari marini italiani che tutelano la biodiversità

© Foto : Museo del Mare di Milazzo / Carmelo Isgro'Area Marina Protetta Capo Milazzo
Area Marina Protetta Capo Milazzo - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Seguici su
I santuari marini italiani vanno protetti perché sono l'ossigeno che respiriamo tutti i giorni, mari senza più vita equivarranno a un pianeta senza ossigeno.
Tutelare la biodiversità marina, è fondamentale anche in funzione della tutela della vita sopra il mare e fuori da esso.
In Italia abbiamo 31 aree marine protette, dei “santuari” in cui in teoria la flora e la fauna marina è protetta. Anche se sappiamo che il mare è un fluido e le correnti marine possono trasportare in esso di tutto: plastiche comprese.
Sono protette il 20% dei mari nostrani, ma l’Europa ha previsto un tetto del 30% entro il 2030. Ciò vorrà dire sottrarre pezzi di mare e di costa all’uso indiscriminato che i vacanzieri ne fanno ogni anno.
Il direttore della ricerca dell’Ispra, Leonardo Tunesi, all’Agi ha riferito che “Salvaguardare la biodiversità è fondamentale per la sopravvivenza stessa dell'umanità”.
World Wildlife Fund - Sputnik Italia, 1920, 09.10.2020
Countdown alla Terra, per il WWF mancano 9 anni alla perdita di biodiversità
E questo perché, spiega il ricercatore, il 50% dell’ossigeno presente nell’aria e che ci permette di respirare tutti i giorni, deriva proprio dall’attività naturale del mare.
Il fitoplancton presente nell’acqua marina, in unione con le praterie di piante marine presenti sui fondali, generano l’ossigeno necessario alla nostra sopravvivenza.
Non solo, la particolare funzione del mare è anche quella di assorbire l’anidride carbonica presente nell’aria. Gli oceani e i mari, quindi, agiscono come le foreste, “respirano” e ci fanno respirare.
Come dire, se continuiamo di questo passo, distruggendo i mari, non avremo più ossigeno disponibile e dovremo produrcelo da soli per sopravvivere.
© Foto : Museo del Mare di Milazzo / Carmelo Isgro'Area Marina Protetta Capo Milazzo
Area Marina Protetta Capo Milazzo - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Area Marina Protetta Capo Milazzo
I santuari in Italia esistono da circa 40 anni, le prime leggi arrivano nel 1982 con l’istituzione di 31 aree marine protette (amp), a cui si sono aggiunti in seguito i siti NATURA2000. Queste ultime istituite per dare seguito alla direttiva europea sulla protezione degli habitat e degli uccelli.
Bisognerà proteggerli, non è una questione da ambientalisti ma di sopravvivenza della specie: quella umana questa volta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала