Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Biden contro proposta di legge dei repubblicani del Texas su voto: "assalto alla democrazia"

© REUTERS / Jonathan ErnstJoe Biden
Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 30.05.2021
Seguici su
Il governatore repubblicano del Texas Greg Abbott ha già dichiarato che firmerà il disegno di legge, a loro volta i democratici hanno promesso di impugnarlo in tribunale.
Il presidente americano Joe Biden ha criticato la legge sul voto presentata dai repubblicani, chiamata "Senate Bill 7", caratterizzandola come "parte di un assalto alla democrazia".

“Oggi i legislatori del Texas hanno presentato un disegno di legge che unisce Georgia e Florida nella promozione di una legge statale che attacca il sacro diritto di voto. Fa parte di un attacco alla democrazia che abbiamo visto fin troppo spesso quest'anno, e che spesso prende di mira in modo sproporzionato gli americani di colore. È sbagliato e anti-americano. Nel 21° secolo, dovremmo rendere più facile, non più difficile, il voto per ogni elettore”, si afferma in una dichiarazione di Biden rilasciata nel fine settimana dalla Casa Bianca.

Il senatore del Texas Bryan Hughes e il membro del Congresso Briscoe Cain, gli autori del disegno di legge, lo avevano definito in precedenza "uno dei progetti di riforma elettorale più completi e sensati" nella storia dello Stato.
"Anche se i media nazionali minimizzano l'importanza dell'integrità elettorale, la legislazione del Texas non si è piegata", hanno affermato in una dichiarazione congiunta.
Il disegno di legge sul voto introduce diverse restrizioni, tra cui l'eliminazione del voto drive-through, il rafforzamento degli osservatori elettorali di partito presenti nei seggi, la limitazione dell'orario di voto anticipato e del voto la domenica.
"Nel complesso, questo disegno di legge è progettato per affrontare le aree del processo in cui i cattivi attori possono trarre vantaggio, in modo che i texani possano sentirsi sicuri che le loro elezioni siano eque, oneste e aperte", ha commentato Hughes presentando il disegno di legge all'inizio di quest'anno.
Questo disegno di legge arriva un mese dopo che una riforma simile del voto presentata dai repubblicani era stata approvata dalla Camera e dal Senato della Florida e due mesi dopo una legge simile in Georgia. Queste riforme del voto sono state sottoposte a feroci critiche e resistenze da parte dei democratici, con il presidente Biden che all'epoca sosteneva che il disegno di legge della Georgia era "malato" e "anti-americano".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала