Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran, generale IRGC esorta israeliani a "fare le valigie e cercare un post negli USA o in Europa"

© AP Photo / Ebrahim NorooziIl Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC)
Il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC) - Sputnik Italia, 1920, 29.05.2021
Seguici su
All'inizio di questo mese, la Guida Suprema iraniana Ayatollah Ali Khamenei ha definito Israele una "guarnigione terroristica", aggiungendo che è la "responsabilità collettiva" e il dovere di tutti i musulmani combattere contro lo Stato ebraico. L'appello è arrivato in mezzo alla peggiore escalation del conflitto Israele-Hamas degli ultimi anni.
Il comandante delle Forze aerospaziali del Corpo delle guardie della rivoluzione islamica (IRGC) iraniano, il generale di brigata Amir Ali Hajizadeh, ha respinto le minacce militari di Israele contro Teheran come "nient'altro che sciocchezze".
In un'intervista al canale di notizie in lingua araba al-Masirah sabato, Hajizadeh ha affermato che "[anche] la Striscia di Gaza assediata ha imposto una grave sconfitta" a Israele, in un apparente riferimento all'accordo di cessate il fuoco della scorsa settimana tra Israele e il gruppo islamista Hamas.
"Il regime sionista dovrebbe fare le valigie e cercare un posto per vivere negli Stati Uniti, in Alaska o in Europa", ha detto il generale, aggiungendo che "le minacce del Mossad e l'opzione di guerra contro l'Iran, specialmente dopo la loro incapacità contro la resistenza palestinese" non reggono.
Una situazione drammatica a Gaza dopo una nuova escalation di violenza tra israeliani e palestinesi - Sputnik Italia, 1920, 26.05.2021
Il Qatar stanzierà 500 milioni di dollari per la ricostruzione della Striscia di Gaza
Le parole di Hajizadeh sono state riprese da Esmaeil Qaani, comandante della Forza Quds dell'IRGC, che ha sostenuto che gli israeliani avrebbero dovuto lasciare quelli che ha descritto come territori palestinesi occupati e riacquistare le proprietà vendute in Europa e in America.
"Consiglierei a tutti i sionisti di tornare indietro e riacquistare le case che hanno venduto in Europa, negli Stati Uniti e altrove per venire nei territori palestinesi prima che le case diventino più costose di oggi", ha sottolineato Qaani.
Per decenni Israele è in conflitto con i palestinesi, che chiedono il riconoscimento diplomatico per uno Stato indipendente sui territori della Cisgiordania, tra cui Gerusalemme est e la Striscia di Gaza.
Il governo israeliano si rifiuta di riconoscere l'autorità palestinese come entità politica e diplomatica indipendente, continuando a costruire insediamenti nelle aree controllate dallo Stato ebraico nonostante le obiezioni delle Nazioni Unite.
Le osservazioni dei generali iraniani arrivano dopo che Israele e Hamas hanno accettato un cessate il fuoco mediato dall'Egitto, 11 giorni dopo l'inizio dei violenti scontri a Gerusalemme est che hanno portato agli scontri più volenti degli ultimi anni tra Tel Aviv e i palestinesi nella Striscia di Gaza.
Lancio di missili dalla città di Gaza controllata dal movimento palestinese di Hamas - Sputnik Italia, 1920, 20.05.2021
Gaza. E adesso?
Le relazioni tra la Repubblica islamica e Israele sono inesistenti dalla rivoluzione iraniana del 1979. Tel Aviv accusa attualmente Teheran di fornire armi a Damasco come mezzo per attaccare lo Stato ebraico, mentre l'Iran nega di avere una presenza militare nella Repubblica araba oltre ai consiglieri inviati su richiesta di Damasco per aiutare il governo siriano a combattere i gruppi terroristici.
Teheran rifiuta il diritto all'esistenza di Israele, giurando spesso di distruggerlo, mentre Tel Aviv, oltre ad accusare l'Iran di fornire armi a Damasco, si è ripetutamente impegnata a impedire alla Repubblica islamica di ottenere armi nucleari. Il governo iraniano insiste sul fatto che il suo programma nucleare è solo a scopo pacifico.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала