Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cremlino: Lukashenko ha informato Putin in dettaglio sull'incidente del volo Ryanair

© AFP 2021 / Philippe HuguenAereo Ryanair
Aereo Ryanair  - Sputnik Italia, 1920, 29.05.2021
Seguici su
Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha informato il suo omologo russo, Vladimir Putin, in dettaglio sulla situazione che coinvolge l'aereo Ryanair, ha detto sabato il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov.
"Il presidente Lukashenko ha informato il suo omologo russo in dettaglio su quello che è successo all'aereo Ryanair", ha detto Peskov ai giornalisti.
L'UE ha raccomandato ai suoi vettori di evitare di sorvolare la Bielorussia a seguito di un incidente la scorsa settimana quando un volo Ryanair in viaggio dalla Grecia alla Lituania ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a Minsk per una minaccia di bomba, che si è rivelata falsa.
A questo proposito, il portavoce del Cremlino ha sottolineato che l'incidente ha richiesto un'indagine approfondita piuttosto che conclusioni e azioni emotivamente cariche. Peskov ha osservato che la Bielorussia era pronta a fornire ulteriori informazioni sull'incidente, se necessario.

"Per quanto riguarda l'osservazione del presidente sul fatto che si tratta di uno sfogo di emozioni, sì, in effetti, dal nostro punto di vista, la situazione richiede un'indagine ponderata e costruttiva, senza conclusioni affrettate. E la cascata di emozioni affrettate, che è stata fatta dalle capitali europee, suggerisce piuttosto che l'approccio non si basa su un tentativo di chiarire davvero le circostanze", ha aggiunto Peskov.

Alla domanda se Mosca potesse chiarire se il movimento di Hamas fosse dietro alla lettera con la minaccia all'aereo Ryanair, il portavoce del Cremlino non ha fornito dettagli sulla questione.
"Non posso rispondere a questa domanda. Stiamo parlando di una minaccia di attacco terroristico, la minaccia di un'esplosione. Questo è un problema relativo ai servizi speciali", ha ribadito Peskov.

Il caso della cittadina russa Sofia Sapega, arrestata insieme a Roman Protasevich

Parlando della cittadina russa Sofia Sapega, detenuta al momento in Bielorussia, Peskov ha detto che il presidente Putin ha incaricato il Ministero degli Esteri russo di monitorare da vicino la situazione e fornire alla donna tutta l'assistenza necessaria.
Sapega è stata arrestata insieme al giornalista bielorusso Roman Protasevich, il cui canale Telegram Nexta è considerato estremista dalle autorità bielorusse. È detenuta presso il centro di detenzione del Comitato per la sicurezza dello Stato bielorusso.
Secondo le informazioni fornite dal Ministero degli Esteri russo, Sapega è sospettata di aver commesso crimini in base a diversi articoli del Codice penale della Bielorussia in agosto-settembre 2020, associati ad attività legate ai canali Telegram, designati come estremisti in Bielorussia.
Minsk ha aumentato il suo periodo di detenzione di due mesi e la cittadina russa dovrebbe essere sentenziata entro 10 giorni.
Un aereo di Ryanair - Sputnik Italia, 1920, 28.05.2021
FBI apre un'inchiesta per il caso del velivolo Ryanair dirottato in Bielorussia
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала