Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino Covid, dal 10 giugno addio alle fasce d’età per le prenotazioni

© AP Photo / Guglielmo MangiapaneFrancesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo - Sputnik Italia, 1920, 27.05.2021
Seguici su
Ancora altre due settimane per tutelare i più fragili, poi anche chi ha meno di 40 anni potrà prenotarsi per la vaccinazione anti-Covid. E’ il piano del commissario Francesco Figliuolo, grazie alla disponibilità di 28 milioni di dosi prevista per fine giugno, per evitare così che le regioni vadano in ordine sparso.
La circolare è pronta e arriverà entro il 10 giugno, scrive oggi il Corriere della Sera, secondo cui per quella data tutti gli italiani con meno di 40 anni potranno prenotare il vaccino.
Obiettivo del commissario è allineare le regioni in modo da evitare che ci siano aree del Paese che corrono e altre che rimangono indietro, soprattutto rispetto agli anziani e ai fragili. Per questo motivo è stato deciso di attendere altre due settimane, invitando tutti a dare la priorità agli over 60, per poi affrontare la questione della seconda dose da somministrare a chi è in vacanza.

“La soluzione deve essere armonica, uguale ovunque”, ripete Figliuolo, costretto più volte a richiamare le regioni al rispetto delle decisioni assunte a livello nazionale.

A fine giugno disponibili 28 milioni di dosi
Per la fine di giugno i vaccini a disposizione saranno oltre 28 milioni. Quantità sufficiente a coprire le fasce d’età previste e andare oltre, stando ai calcoli fatti dallo stesso commissario nei giorni scorsi:
oltre il 90% degli over 80 è stato vaccinato e all'appello ne mancano 460.000;
l'80% degli over 70 è stato vaccinato e ne mancano 1,2 milioni;
tra gli over 60 oltre il 65% è stato immunizzato e e ne mancano 2,6 milioni.
Per il commissario rimane essenziale “terminare queste classi”, ma di fronte alle iniziative già lanciate da diverse regioni a favore di over 30, maturandi e over 18, il generale vuole anche evitare che si arrivi al “rompete le righe”.
Sarà così la sua circolare a dettare la linea in previsione di ottenere l’immunità di gregge a fine settembre, come Figliuolo ha dichiarato più volte.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала