Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Strage Mottarone, migliorano le condizioni di Eitan: è cosciente e parla con la zia

© AFP 2021 / Vigili del FuocoPiemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone
Piemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone - Sputnik Italia, 1920, 27.05.2021
Seguici su
L'unisco superstite del disastro della funivia ha ripreso conoscenza ma rimane in terapia intensiva e prognosi riservata per la gravità dei traumi riportati.
Sono in progressivo miglioramento le condizioni di Eitan, il bambino unico sopravvissuto al disastro del Mottarone. Il piccolo ha ripreso conoscenza, parla con la zia Aya e si guarda intorno. Lo rendono noto i sanitari dell'ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove è ricoverato.
"Il bambino è adesso sveglio e cosciente nel reparto di Rianimazione", si legge nel bollettino giornaliero sulle sue condizioni di salute, riportato da Ansa.
I medici non hanno ancora sciolto la prognosi e il bambino prosegue ricoverato in terapia intensiva, per la gravità dei traumi riportati al torace e per le fratture agli arti. Nei prossimi giorni verrà dimesso dalla rianimazione e trasferito in un reparto di degenza.
Il piccolo Eitan è stato estubato ieri e riprende gradualmente conoscenza. E' seguito da un'equipe di psicologi guidato dalla dottoressa dottoressa Marina Bertolotti, che accompagnerà la degenza per evitare i traumi del risveglio.
Verranno "assecondati i tempi del bambino", spiegano i sanitari, e si deciderà con i familiari cosa e come raccontare la tragedia vissuta.

La tragedia di Mottarone

Domenica scorsa, 23 maggio, si è verificato un improvviso cedimento della funivia Stresa-Mottarone. Nell'incidente sono deceduti 14 dei 15 passeggeri, dopo il cedimento del cavo di sostegno ad appena 100 metri dall'ultimo pilone, in uno dei tratti più elevati della funivia: tredici persone sono morte sul colpo, mentre due bambini sono stati ricoverati in gravi condizioni.
Uno dei due, di appena 9 anni, è morto in ospedale in seguito alle ferite riportate. Nella notte di ieri sera 3 persone sono state poste in stato di fermo poiché, secondo lo sviluppo delle indagini, il sistema di sicurezza potrebbe essere stato manomesso.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала