Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

EMA incarica Johnson&Johnson di condurre ulteriori test del vaccino dopo la morte di una paziente

© REUTERS / Mike HutchingsLa somministrazione del vaccino Johnson & Johnson
La somministrazione del vaccino Johnson & Johnson - Sputnik Italia, 1920, 27.05.2021
La somministrazione del vaccino Johnson & Johnson
Seguici su
L'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha incaricato Johnson & Johnson di condurre ulteriori controlli di sicurezza del vaccino contro il coronavirus a seguito di una segnalazione dal Belgio sulla morte per trombosi di una paziente che aveva ricevuto il preparato.
Il servizio stampa dell'EMA ha riferito all'agenzia Sputnik che il regolatore europeo dei farmaci ha richiesto al titolare del certificato di registrazione del vaccino Johnson&Johnson di condurre una serie di ricerche aggiuntive per valutare conseguenze della possibile connessione tra la vaccinazione e casi di trombosi.
L'EMA ha aggiunto di essere al corrente dell'ultima segnalazione di morte in seguito alla somministrazione del vaccino.
In precedenza il Belgio aveva preso la decisione di sospendere temporaneamente l'applicazione del vaccino Johnson&Johnson tra gli individui che non hanno compiuto 41 anni in seguito alla morte sospetta della paziente vaccinata con questo farmaco.
Johnson & Johnson - Sputnik Italia, 1920, 13.04.2021
Il Belgio non utilizzerà il vaccino anti-Covid di Johnson & Johnson in attesa decisione Ema
I media avevano riportato che la donna di 41 anni precedentemente vaccinata con il preparato Johnson&Johnson è morta in un ospedale belga con sintomi di trombosi. Era un'impiegata di un'ambasciata straniera, vaccinata dal suo datore di lavoro, quindi l'inoculazione non è avvenuta nell'ambito della campagna di immunizzazione belga. Intanto, la vaccinazione di altre fasce di età in Belgio con questo vaccino proseguirà.
Gli specialisti ammettono che la connessione tra questo caso e la somministrazione del vaccino è possibile.
Nell'ambito della campagna vaccinale in Belgio vengono usati quattro vaccini contro il coronavirus approvati dall'UE: Pfizer/BioNTech, Moderna, AstraZeneca, J&J.
Il regolatore europeo aveva precedentemente avvertito che sono stati segnalati singoli casi di trombosi dopo l'uso di vaccini AstraZeneca e J&J. Questo raro e pericoloso effetto collaterale è stato aggiunto alle descrizioni dei farmaci e ora i medici che somministrano il vaccino sono tenuti ad informare i pazienti e invitarli a monitorare le loro condizioni dopo la vaccinazione.
Cena sull'isola Mykonos, Grecia - Sputnik Italia, 1920, 11.05.2021
Estate 2021 covid free sulle isole greche, Atene punta sul vaccino Johnson e Johnson
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала