Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nucleare iraniano, Netanyahu esorta gli USA a non tornare a rispettare gli accordi di Vienna

© AP Photo / Abir SultanIl primo ministro dell’Israele Benjamin Netanyahu
Il primo ministro dell’Israele Benjamin Netanyahu  - Sputnik Italia, 1920, 26.05.2021
Seguici su
Dall'inizio di aprile, i negoziatori degli stati firmatari del PACG si sono incontrati a Vienna per elaborare un'iniziativa graduale che consentirebbe agli Stati Uniti e all'Iran di tornare in conformità con l'accordo sul nucleare.
Martedì il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha nuovamente esortato gli Stati Uniti a evitare di ritornare all'accordo sul nucleare iraniano (PACG), una delle principali promesse della campagna elettorale del presidente americano Joe Biden.

Netanyahu ha rilasciato il commento a seguito di un incontro congiunto con il segretario di Stato americano Antony Blinken, che di recente si è recato in Medio Oriente nel tentativo di sostenere i colloqui di pace tra israeliani e palestinesi.
"Posso dirvi che spero che gli Stati Uniti non torneranno al vecchio PACG perché crediamo che quell'accordo spiani la strada affinché l'Iran abbia un arsenale di armi nucleari con legittimità internazionale", ha detto Netanyahu, delineando solo uno dei tre argomenti che sono stati discussi tra i funzionari.
Il premier dello stato ebraico ha quindi ribadito che, qualunque cosa accada, Israele "si riserverà sempre il diritto di difendersi da un regime impegnato nella distruzione, impegnato a ottenere le armi di distruzione di massa a tal fine".
Bandiera iraniana - Sputnik Italia, 1920, 04.05.2021
Iran e Stati Uniti potrebbero avvicinarsi all'accordo sul nucleare

Netanyahu ha osservato che ulteriori punti di discussione sono stati incentrati sul raggiungimento di un cessate il fuoco in Palestina e sul desiderio dello stato israeliano di approfondire i trattati di pace firmati con i vicini regionali, oltre a lavorare per normalizzare i legami con i paesi che devono ancora firmare un accordo con lo stato ebraico.

La risposta di Blinken

Da parte sua, Blinken non ha respinto la richiesta di Netanyahu, sottolineando invece che gli Stati Uniti continueranno a consultarsi con Israele per quanto riguarda la piena ripresa dell'accordo nucleare del 2015.
"Continueremo a rafforzare tutti gli aspetti della nostra partnership di lunga data. E questo include una stretta consultazione con Israele, come abbiamo fatto oggi sui negoziati in corso a Vienna, sul potenziale ritorno all'accordo nucleare iraniano", ha indicato il segretario di Stato USA.

Le tensioni sul nucleare iraniano

Le ultime dichiarazioni di Netanyahu non sono le prime in cui dei funzionari israeliani hanno accusato l'Iran di volersi dotare di armi nucleari. Nel 2019, senza fornire prove, Netanyahu ha affermato che l'Iran stava utilizzando una struttura vicino ad Abadeh per condurre "esperimenti" che avrebbero aiutato a sviluppare armi nucleari.
Più recentemente, in occasione della Giornata internazionale della memoria dell'Olocausto, Netanyahu ha espresso ancora una volta osservazioni simili, avvertendo che una ripresa del PACG "spianerebbe la strada" affinché l'Iran accumuli ordigni nucleari.

Sebbene Netanyahu e i critici abbiano ripetutamente suggerito che l'Iran intende utilizzare le sue forniture di uranio per costruire tali armi, l'establishment di Teheran ha più volte sottolineato di non avere intenzione di compiere tali sforzi.
In precedenza, i negoziatori hanno concordato di estendere le pratiche di monitoraggio nei siti nucleari iraniani per un ulteriore mese dopo la scadenza di una proroga di tre mesi precedente. La misura di sorveglianza, derivante da una clausola del PACG, viene eseguita al fine di garantire che l'Iran rispetti l'accordo. Tuttavia, vale la pena notare che gli ispettori delle Nazioni Unite non hanno ancora avuto accesso ai filmati detenuti dall'Organizzazione iraniana per l'energia atomica.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала