Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, 46 nuovi bombardamenti di al-Nusra nella zona di de-escalation di Idlib

© Sputnik . Mikhail Alaeddin / Vai alla galleria fotograficaProvincia di Idlib, Siria
Provincia di Idlib, Siria - Sputnik Italia, 1920, 25.05.2021
Provincia di Idlib, Siria
Seguici su
I terroristi del gruppo Jabhat al-Nusra hanno effettuato 46 bombardamenti nella zona di de-escalation di Idlib in Siria, ha affermato il vicedirettore del Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto, il contrammiraglio Aleksandr Karpov.
"Nella zona di de-escalation di Idlib sono stati registrati 46 bombardamenti dalle posizioni del gruppo terroristico Jabhat al-Nusra (tra cui 43 bombardamenti registrati dalla parte siriana), 23 dei quali nella provincia di Idlib, 10 nella provincia di Latakia, 4 nella provincia di Aleppo, 9 nella provincia di Hama", ha raccontato Karpov in un briefing.
Il contrammiraglio ha aggiunto che non si sono registrati attacchi da parte dei gruppi armati illegali leali alla Turchia.

"Le unità della polizia militare russa hanno proseguito con la scorta a veicoli civili nel tratto dell'autostrada M4 tra le città Ain Issa nel governatorato di al-Raqqa e Tell Tamer nel governatorato di al-Hasaka. Nelle ultime 24 ore sono stati scortati 328 veicoli e 600 persone. In totale, dal 25 maggio 2020 sono stati scortati 52.810 veicoli e 97.156 persone", ha aggiunto Karpov.

Ad aprile le forze aerospaziali russe hanno effettuato un raid contro gruppi armati illegali che ha visto distruggere due rifugi, fino a 200 militanti, 24 camioncini con mitragliatrici pesanti, oltre a circa 500 chilogrammi di munizioni e componenti per fabbricare ordigni esplosivi improvvisati.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала