Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Incidente funivia Stresa-Mottarone, medici pronti a risvegliare il piccolo Eitan

© AFP 2021 / Vigili del FuocoPiemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone
Piemonte, precipita cabina della funivia Stresa-Mottarone - Sputnik Italia, 1920, 25.05.2021
Seguici su
A salvare il piccolo Eitan sarebbe stato l'abbraccio del padre nei momenti immediatamente precedenti al cedimento.
I medici dell'ospedale infantile Regina Margherita di Torino hanno mostrato cauto ottimismo riguardo alle condizioni di salute del piccolo Eitan, il bambino che è risultato essere l'unico sopravvissuto alla tragedia della funivia Stresa-Mottarone, precipitata a valle mentre vi si trovavano a bordo 15 persone.
Secondo i sanitari, Eitan starebbe rispondendo in maniera positiva alle cure, con l'ultima risonanza magnetica alla quale è stato sottoposto che non avrebbe rilevato alcun danno neurologico sia a livello cerebrale sia per quanto riguarda il tronco encefalico.
Per tale motivo, i medici si sono detti intenzionati a dare inizio quest'oggi alle procedure per un lento e graduale risveglio del piccolo.
Ad essere decisivo per salvargli la vita, potrebbe essere stato l'abbraccio del padre Amit Biran al momento dello schianto.

La gara di solidarietà per il piccolo Eitan

E proprio la Fondazione Scuola ebraica di Milano, dove il papà del bimbo lavorava, ha dato il via in queste ore alla gara di solidarietà per Eitan.
Sul proprio account Facebook, l'istituto ha annunciato l'avvio di una raccolta di emergenza per sostenere la famiglia e il piccolo Eitan.
"La Fondazione Scuola con la Comunità Ebraica di Milano, si è attivata per una raccolta di emergenza al fine di sostenere la famiglia e il piccolo Eitan che ancora lotta per la vita", si legge nel post, nel quale si invita a partecipare e ad aiutare "in questi giorni di enorme tristezza".

La tragedia

Domenica scorsa, 23 maggio, si è verificato un improvviso cedimento della funivia Stresa-Mottarone.
Nell'incidente sono deceduti 14 dei 15 passeggeri, dopo il cedimento del cavo di sostegno ad appena 100 metri dall'ultimo pilone, in uno dei tratti più elevati della funivia: tredici persone sono morte sul colpo, mentre due bambini, tra cui Eitan, sono stati ricoverati in gravi condizioni. Uno dei due, di appena 9 anni, è morto in ospedale in seguito alle ferite riportate..
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала