Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Covid arriva sull’Everest e infetta almeno un centinaio di alpinisti al campo base

© AP Photo / Rizza AleeScalatori sull'Everest
Scalatori sull'Everest - Sputnik Italia, 1920, 24.05.2021
Seguici su
L'epidemia di coronavirus ha infettato almeno 100 alpinisti e personale di supporto, secondo Lukas Furtenbach, capo di una spedizione austriaca che ha rivelato ai media le reali dimensioni del contagio al campo base, mentre le autorità nepalesi stanno cercando di ridimensionare il caso.
L’austriaco Lukas Furtenbach la scorsa settimana ha dovuto interrompere la sua spedizione sull'Everest - una delle sue guide straniere e sei Sherpa nepalesi sono risultati positivi al coronavirus.
"Penso che con tutti i casi confermati che conosciamo, tra partecipanti alle spedizioni, soccorritori, medici, ci saranno almeno 100 persone positive al campo base. Quindi il numero totale reale potrebbe aggirarsi anche tra i 150 e 200”, ha detto l’alpinista durante un’intervista rilasciata nella capitale Katmandu.
Un totale di 408 alpinisti stranieri hanno ottenuto i permessi per scalare l'Everest in questa stagione, assistiti da diverse centinaia di sherpa e personale di supporto di stanza al campo base da aprile. Ma proprio qui, dove diversi casi di covid sono stati confermati e varie spedizioni hanno rinunciato alla loro impresa, Furtenbach afferma le condizioni fossero molto serie: “E’ ovvio che molti erano malati – si vedeva bene e li si sentiva tossire nelle tende”, ha detto l’alpinista.
Uccelli sopra l'Everest - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2021
Tonnellate di rifiuti sull’Everest: opere d’arte vendute ad aste in Europa
Le autorità nepalesi stanno piuttosto tentando di ridimensionare e minimizzare il fenomeno dopo aver completamente perso la stagione delle arrampicate l’anno scorso proprio a causa del coronavirus.
La stagione alpina nepalese si conclude a fine maggio, prima che il ghiaccio inizi ad essere instabile per via dell’aumento delle temperature. Ogni anno il turismo alpino è una importante fonte di reddito per il piccolo paese asiatico dal territorio quasi completamente montuoso.
La pandemia di coronavirus ha colpito il Nepal con circa mezzo milione di contagi ufficialmente rilevati, su una popolazione di 28,5 milioni di abitanti, causando oltre 6mila morti.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала