Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giappone, la terra delle prelibatezze che costano una fortuna: Meloni Yubari a 10mila euro l’uno

© Foto : Captain76, Public domain, via Wikimedia CommonsMelone Yubari
Melone Yubari - Sputnik Italia, 1920, 24.05.2021
Seguici su
Una coppia di meloni premium Yubari King sono stati venduti ad un’asta in Giappone alla cifra record di 2,7 milioni di yen, praticamente più di diecimila euro l’uno. Ma non è questa l’unica rarità gastronomica che proviene dalla Terra del Sol Levante a costare una fortuna.
Un paio di meloni Yubari King sono stati pagati 2,7 milioni di yen alla prima asta di cucurbitaceae di quest'anno nell'isola settentrionale del Giappone di Hokkaido.
Secondo l'agenzia di stampa Kyodo, l'offerta di quest'anno è stata vinta dalla Hokkaido Products Ltd., un produttore locale di alimenti per l'infanzia, che prevede di offrire i preziosi meloni gratuitamente a 10 famiglie con bambini selezionate tramite social media.
"Ho fatto un'offerta sperando di incoraggiare gli agricoltori", ha detto il capo dell'azienda, Iori Kage.
Si può pensare che l’offerta sia stata principalmente un’operazione promozionale per l’azienda acquirente, il che in parte sicuramente è vero, tuttavia non è questa la prima volta che dei meloni Yubari ottengono cifre da record.
Nel 2019 un’offerta all’asta per meloni di questa rara specie raggiunse i 5 milioni di yen segnando il record storico ancora imbattuto.

I meloni Yubari King

Il nome scientifico è Cucumis Melo Reticulatus ed è considerato talmente raffinato e prezioso che in Giappone viene dato in dono durante cerimonie importanti.
Si tratta di una cucurbitacea nata dall’esperimento di un agricoltore della città di Yubari, da qui il nome, vicino a Sapporo, che ha incrociato due varietà di melone cantalupo: lo Earls Favourite e lo Spicy Cantaloupe.
Produkty bogate w żelazo. - Sputnik Italia, 1920, 06.03.2021
Quali verdure mangiare per aumentare il ferro nell'organismo
Il risultato è stato un frutto che solo in apparenza somiglia al cantalupo ma ha una forma – perfettamente tonda – inimitabile, una scorza liscia con venature esili che formano disegni eleganti e un colore leggermente più chiaro all’interno.
Che sapore ha? E chi lo sa? Si trova solo in Giappone, costa una fortuna, bisognerebbe chiedere a quei pochi che l’hanno provato.

Meloni e altre prelibatezze giapponesi che costano una fortuna

A quanto pare i giapponesi devono avere una vera e propria fissa per i prodotti alimentari esclusivi. I meloni Yubari sono infatti solo uno dei tanti esempi di prelibatezze dal prezzo esorbitante che vengono dal Giappone. Proviamo ad elencare altri casi:

Le Angurie nere di Densuke

Crescono anch’esse solo nell’isola di Hokkaido. Sono rare e apprezzate per la loro equilibrata dolcezza. Arrivano a costare più di 5mile euro l’una.

Funghi Mattake o Matsutake

Crescono solo in alcune zone del mondo: Giappone, Cina, Corea, Stati Uniti, Canada, Finlandia e Svezia. Fanno parte della stessa famiglia dei porcini, ma sono molto più rari. La variante ‘pino rosso’ si trova solo in Giappone e può arrivare a costare fino a 2mila euro al chilo.
Insalata di frutta e verdura - Sputnik Italia, 1920, 05.10.2020
Quando le verdure si trasformano in veleno?

Carne di Kobe

I preziosi manzi di Kobe vengono allevati con soia, crusca, fieno, granaglie e nel periodo estivo gli viene data anche birra e sake per favorire la digestione ma, soprattutto, vengono costantemente massaggiati e circondati di attenzioni. Il risultato è una carne da mille euro al chilogrammo che il Giappone esporta in tutto il mondo ma riservata solo ai migliori ristoranti.

Mandaranci Mikan

Lo scorso novembre in un’asta al mercato centrale all'ingrosso di Tokyo un anonimo ha sborsato un milione di yen – cioè più di 7.500 euro – per una cassetta da venti chili con cento di questi frutti. Praticamente 75 euro l'uno.

Il Tonno Rosso

Nel 2019 un tonno rosso di 278 chili, (Thunnus thynnus, specie molto rara), è stato comprato all’asta da un ristoratore di Tokyo per quasi 2 milioni e mezzo di euro, quindi quasi 9.800 euro al chilo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала