Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bitcoin e criptovalute, si scatenano gli acquisti: ETH (+25%), BNB (+32%), ADA (+29%)

Bitcoin - Sputnik Italia, 1920, 24.05.2021
Seguici su
Cosa accade in questo momento nel mercato delle criptovalute? Perché risalgono in modo così repentino? Qualche risposta giunge dalle "dure leggi" dei mercati.
Nel comparto delle criptovalute si scatenano gli acquisti dopo settimane di vendite da “panic selling”, che avevano riportato indietro l’orologio dei prezzi di alcuni mesi.
Questa mattina bitcoin (BTC) veniva scambiato ancora sotto i 35 mila USD, ma al momento guadagna il +13,42% ed è a 37.960 USD secondo i dati di Coinmarketcap.com.
Ancora più significativi gli acquisti sulle altre criptovalute che troviamo ai primi posti per capitalizzazione di mercato.
Ether (ETH) è ora quotato a 2.450,65 USD (+26,35%), nelle ultime 24 ore aveva toccato un minimo a 1.737,47 USD. A sette giorni la criptovaluta è ancora in negativo del -27,39%.
Proseguendo troviamo binance coin (BNB), scambiata intorno ai 312,73 USD, con un incremento del prezzo nelle ultime ore del +30,30%: minimo nelle ultime 24 ore a 213,52 USD. A 7 giorni la altcoin di Changpeng Zao deve recuperare ancora il -40% delle perdite maturate. Da rilevare, qui, l’annuncio della società che consente ai suoi utenti di prenotare l’albergo pagando in criptovaluta attraverso la app Binance.
Cardano (ADA) segue il movimento fortemente rialzista, del momento, portandosi a 1,49 USD, con un guadagno nelle ultime ore del +25,32%. Il prezzo minimo fatto registrare nelle ultime 24 ore è posto a 1,06 USD.
Si riprendono anche XRP (+18,23%) e la tanto amata dogecoin (+11,33%). Risalgono anche Polkadot (DOT), la recente Internet Computer (ICP) e si riprende con uno splendido +38,28% anche Uniswap (UNI) che torna a 21,10 USD.

Cosa succede nel mercato delle criptovalute?

Partecipando a Consensus 2021, l’evento internazionale del settore criptovalute organizzato dalla testata giornalistica del settore, Coindesk, Ray Dalio ha affermato poco fa che il dollaro sta perdendo la sua funzione acquisita ad inizio degli anni 1970, mentre il renmimbi cinese acquista posizione a livello internazionale.
Per Dalio, fondatore di Bridgewater Associates il più grande hedge fund del mondo, in questa situazione il bitcoin acquisisce un ruolo di conservazione del valore come le più preziose materie prime.
E affermando che personalmente preferirebbe detenere bitcoin piuttosto che titoli obbligazionari, rivela di possedere alcuni bitcoin nel suo wallet.

Ora i soldi stanno in buone mani

Secondo un analista del settore criptovalute abbastanza conosciuto nel settore, PlanB, quel che è accaduto in maggio è che al netto delle notizie negative – Elon Musk e ban del mining da parte della Cina – molti investitori che avevano posizioni aperte le hanno dovute liquidare necessariamente per ripagare i prestiti.
In altre parole, oltre alla paura scatenata dalle notizie, molte posizioni sono state forzate automaticamente raggiunti i livelli critici e ciò ha causato ulteriori cali dei prezzi.
Ora però, afferma Plan B, il milione di bitcoin comprati ad aprile a 55-60 mila USD e venduti in questo mese a 30 – 35 mila USD (quindi in perdita), “sono passati in mani forti”. Questa affermazione, che potrebbe essere considerata crudele da chi non è un investitore dei mercati finanziari in generale, è in realtà una delle “leggi” dei mercati finanziari.
Ecco perché si invita sempre a non fare investimenti mossi dalle emozioni del momento, sia in fase di acquisto che di vendita.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала