Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Myanmar, ribelli anti-colpo di stato conquistano posto di polizia nella città di Mobye

© REUTERS / STRINGERLe proteste nel Myanmar
Le proteste nel Myanmar - Sputnik Italia, 1920, 23.05.2021
Seguici su
Almeno 774 persone, comprese donne e bambini, sono state uccise in Myanmar dalle forze di sicurezza a partire dal colpo di stato militare dell’1 febbraio, ha riferito il portavoce delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, a inizio maggio.
Le forze ribelli che si oppongono alle forze armate del Myanmar, domenica hanno conquistato una stazione di polizia nella città orientale di Mobye, secondo quanto riportato dai media locali.
Almeno 13 membri delle forze di sicurezza sarebbero rimasti uccisi e 4 sarebbero stati catturati.
Myanmar, campi di addestramento - Sputnik Italia, 1920, 22.05.2021
Myanmar, dove gli oppositori diventano guerrieri - Esclusiva
Irrawaddy, un media del Myanmar, ha citato un combattente della Forza di Difesa Popolare locale che avrebbe riferito che la stazione di polizia era stata incendiata e due civili erano stati feriti.
Altri resoconti forniti dai media affermano che sarebbero stati uccisi fino a 15 membri delle forze di sicurezza.
L’1 febbraio i militari del Myanmar hanno rovesciato il governo e dichiarato lo stato di emergenza per un anno. L'esercito ha arrestato il presidente del Consiglio di stato Aung San Suu Kyi e il presidente Win Myint, insieme ad altri alti funzionari che sono accusati di frode elettorale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала