Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In ricordo di Falcone, le nuove strategie per battere le mafie

© Foto : WikipediaMagistrato italiano Giovanni Falcone
Magistrato italiano Giovanni Falcone - Sputnik Italia, 1920, 23.05.2021
Seguici su
Battere le mafie migliorando le leggi attuali, e ricordando il grande lavoro innovativo compiuto da Giovanni Falcone e da Paolo Borsellino, senza dimenticare chi li scortava.
Oggi si ricorda in Italia l’attentato a Giovanni Falcone, alla moglie e agli uomini della scorsa che lo accompagnavano. Il 23 maggio del 1992 la mafia siciliana intendeva così spazzare via chi stava minacciando la sua esistenza.
Oggi il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Federico Cafiero De Raho, dice, citato da Askanews, che per combattere le mafie bisogna innovare e bisogna farlo a partire dalla riforma del processo penale che deve essere più rapido con dibattimenti centralizzati a livello distrettuale. Inoltre i beni confiscati alle mafie e le imprese sottratte, vanno gestite meglio con una legge che esiste, ma che è da migliorare.
Il Presidente Sergio Mattarella al carcere dell’Ucciardone,in occasione della cerimonia commemorativa dell’anniversario delle stragi di Capaci e di Via d’Amelio.
 - Sputnik Italia, 1920, 23.05.2021
Giovanni Falcone, Mattarella a Palermo in ricordo della strage di Capaci
E inoltre vanno protetti non solo i testimoni di giustizia che intendono confessare, ma anche i cittadini che sono a conoscenza di fatti e reati di mafia vanno meglio protetti. Ad esempio il procuratore nazionale antimafia pensa a chi denuncia il pizzo, poi esposto agli attentati e al pericolo della sua vita o dei suoi familiari.
Per il procuratore nazionale Cafiero De Raho “la lezione di Falcone si riassume nei tre pilastri che guidano il contrasto alla criminalità organizzata: centralizzazione e distribuzione delle conoscenze grazie alla banca dati del circuito giudiziario antimafia; seguire il percorso del denaro e attraverso i flussi finanziari ricostruire i legami; collaborare attivamente a livello internazionale”.
Anche così si risana l’economia italiana e si restituisce vita e giustizia alle popolazioni oppresse e zittite dai prepotenti.
E tutto ciò nasce “dall’idea di Falcone, di uffici giudiziari in grado di combattere la mafia in tutte le sue manifestazioni, che ha dato luogo a una legislazione molto avanzata che è un modello nel mondo”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала