Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Congo, oltre 100 persone potrebbero essere morte dopo l'eruzione del vulcano

Seguici su
Continuano i soccorsi e l'evacuazione della popolazione nelle zone attorno al vulcano Nyiragongo, eruttato ieri notte.
Più di 100 persone potrebbero essere morte in seguito all'eruzione del vulcano Nyiragongo nella Repubblica Democratica del Congo, ha detto il vescovo Eli Claude Mamba Musango a Sputnik.
"Ci sono stati molti terremoti. Stiamo già parlando di oltre 100 vittime come conseguenza dell'eruzione", ha detto Musango. Secondo lui, una delle chiese dove pratica come pastore è stata distrutta a causa del forte incendio.
In precedenza, i media locali, citando la gente del posto, avevano riferito che il vulcano Nyiragongo, situato vicino alla città di Goma, nella provincia del Kivu settentrionale, aveva iniziato a eruttare. Secondo l'emittente ruandese RBA, l'eruzione è stata visibile dalla città ruandese di Rubavu, che si trova vicino al confine con la RDC.
Secondo Agence France-Presse, l'elettricità si è interrotto nella città di Goma, e alcuni locali hanno iniziato a lasciare le loro case e dirigersi verso il confine con il Ruanda. Testimoni oculari hanno riferito di forte odore di zolfo. Le forze di protezione civile della provincia del Kivu settentrionale hanno riferito l'inizio delle evacuazioni.
L'eruzione del vulcano è iniziata il 22 maggio alle 19:00 ora locale (21:00 ora italiana). Il vulcano Nyiragongo si trova 20 chilometri a nord del lago Kivu, con un'altezza di 3.470 metri sul livello del mare. L'ultima volta che si è verificata una grande eruzione vulcanica è stato nel gennaio 2002, nella quale circa 250 persone sono state uccise, circa il 20% della città di Goma è stata distrutto e circa 120.000 persone sono rimaste senza casa.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала