Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Alitalia, verso l'ok dell'Ue al decollo di Ita: la newco potrebbe mantenere lo storico brand

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaAirbus A321-100 di Alitalia
Airbus A321-100 di Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 23.05.2021
Seguici su
Mercoledì ci sarà l'incontro tra il ministro Giancarlo Giorgetti e la commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager sul dossier Alitalia. La prossima settimana potrebbe arrivare l'ok di Bruxelles al nuovo piano industriale.
È fissato per mercoledì prossimo l’incontro tra la vicepresidente della Commissione Ue e commissaria alla Concorrenza, Margrethe Vestager e il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti sul dossier Alitalia.
La trattativa, secondo Il Messaggero, sarebbe già praticamente chiusa. I funzionari del ministero dell’Economia nei giorni scorsi avrebbero avuto una serie di contatti con gli uffici interessati a Bruxelles e già la prossima settimana, forse proprio dopo l’incontro tra il numero uno del Mise e la Vestager, potrebbe arrivare l’approvazione della Commissione sul nuovo piano industriale.
"A breve dovremmo trovare una soluzione", aveva anticipato il ministro dell'Economia Daniele Franco, citato dall'Ansa, qualche giorno fa davanti ai giornalisti.
Le indiscrezioni trapelate finora parlano dell’acquisizione a “trattativa diretta” dalla vecchia Alitalia dell’asset volo, che comprende aerei, piloti, assistenti di volo e slot. In tutto, Ita dovrebbe decollare con un massimo di 5mila dipendenti e 60 velivoli, che potrebbero salire a 75 già a partire dal prossimo anno. Da Bruxelles, però, avrebbero imposto alla newco Ita di acquisire una quota di minoranza negli altri asset, come handling e manutenzione.
Su questo punto, tuttavia ci sarebbe ancora margine di discussione, come per la storica livrea tricolore. Il brand di Alitalia, però, dovrà essere acquisito con una gara d’appalto. "Penso che si riconosca il valore del brand Alitalia e verrà comunque mantenuto", aveva spiegato anche il ministro dell'Economia.
Una volta ottenuto il via libera da Bruxelles Ita si prepara a partire immediatamente con offerte concorrenziali e una strategia commerciale “aggressiva” per far fronte alla sfida delle compagnie low-cost.
© Foto : Archivi AlitaliaAlberto Sordi sale su un volo Alitalia
Alberto Sordi sale su un volo Alitalia - Sputnik Italia, 1920, 23.05.2021
Alberto Sordi sale su un volo Alitalia
Secondo il Messaggero l’amministratore delegato Fabio Lazzerini vorrebbe firmare entro giugno un’alleanza commerciale. Si parla dell’americana Delta o della tedesca Lufthansa. "Sappiamo che vi sono partner interessati ma è qualcosa che affronteremo nella fase successiva", ha chiarito il ministro Franco in proposito.
Ottimisti anche i sindacati che chiedono al governo di accelerare per rendere operativa la compagnia entro fine giugno e promettono di collaborare per facilitare il “passaggio del personale da un vettore all’altro”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала