Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Cina è il secondo paese a guidare un rover su Marte

© REUTERSZhurong Mars Rover
Zhurong Mars Rover - Sputnik Italia, 1920, 22.05.2021
Seguici su
La sonda Tianwen-1 era atterrata con successo sul pianeta lo scorso 15 maggio, e ora il rover Zhurong è pronto a riprendere le sorprendenti immagini del Pianeta Rosso per ampliare le conoscenze sullo spazio.
Il rover marsiano cinese Zhurong ha lasciato la sua piattaforma di atterraggio e ha guidato sulla superficie di Marte sabato, hanno riferito i media statali, rendendo così la Cina il secondo paese dopo gli Stati Uniti ad atterrare e far funzionare un rover sul Pianeta Rosso.
Il rover a sei ruote alimentato ad energia solare, di circa 240 kg, è atterrato su Marte il 15 maggio, portato sul pianeta dalla sonda Tianwen-1. La sua missione dovrebbe durare tre mesi, ha detto il governo cinese, durante i quali cercherà segni o prove di vita antica sulla superficie di Marte.
L'account ufficiale dei social media del rover su Weibo ha annunciato il successo del test drive del rover sabato pomeriggio, dicendosi pronto a "pattugliare ed esplorare".
Il media statale cinese Xinhua ha riferito della "prima guida di successo" del rover di Marte e ha detto di aver lasciato "le prime 'impronte' del paese sul Pianeta Rosso". Mentre Zhurong esplorerà Marte, i suoi ritrovamenti saranno trasmessi sulla Terra dall'orbiter Tianwen-1. Al termine della missione del rover, l'orbiter condurrà un'indagine globale sul pianeta per un anno marsiano, equivalente a 687 giorni terrestri.
La vista dalla sonda Tianwen-1 mentre entra nell'orbita di Marte in questo screenshot ottenuto da un video il 12 febbraio 2021. - Sputnik Italia, 1920, 15.05.2021
Sonda cinese Tianwen-1 atterra su Marte in prima storica - Video
Tianwen-1 è una delle tre missioni internazionali su Marte lanciate la scorsa estate, insieme al rover Perseverance della NASA, atterrato su Marte a febbraio, e alla Hope Probe degli Emirati Arabi Uniti, entrata in orbita intorno a Marte, sempre a febbraio.
A differenza delle missioni USA e cinese, la sonda degli Emirati Arabi non atterrerà su Marte, ma si limiterà a studiare il pianeta dalla sua orbita.
Gli Stati Uniti hanno lanciato nove atterraggi su Marte di successo, tra cui l'invio di cinque rover per esplorare la superficie. L'Unione Sovietica era già riuscita in precedenza ad atterrare sulla superficie di Marte, ma non era stata in grado di operare con successo un rover sul pianeta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала