Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cina, due terremoti separati, 3 morti e decine feriti

© REUTERS / StringerCina, terremoto di 6.5 gradi colpisce provincia di Sichuan
Cina, terremoto di 6.5 gradi colpisce provincia di Sichuan - Sputnik Italia, 1920, 22.05.2021
Seguici su
Due scosse sismiche non correlate hanno colpito le zone centrali e sud-occidentali della Cina, causando ingenti danni alle strutture e decine di feriti. Le popolazioni colpite sono ora state soccorse.
All'inizio di sabato, un terremoto forte ma poco profondo si è verificato nella regone dello Yunnan, Cina sud-occidentale vicino al confine con il Myanmar, uccidendo almeno tre persone e ferendone più di due dozzine, mentre una seconda scossa separata, di magnitudo 7,4, nella provincia dello Qinghai, Cina centrale, ha fatto crollare un ponte e causato ingenti danni.
Il geofisico dell'U.S. Geological Survey Jonathan Tytell ha detto che le due scosse non sarebbero correlate.
Il terremoto nello Qinghai è stato seguito da 453 scosse di assestamento dalla mattina presto fino a mezzogiorno, secondo il quotidiano ufficiale People's Daily. Non sembrano esserci state vittime, ma almeno otto persone sono rimaste ferite, e le scosse hanno danneggiato strade e ponti, con uno che è crollato completamente in segmenti.
L'ufficio sismologico della provincia dello Yunnan ha determinato la magnitudo del terremoto in loco a 6.4 e ha detto che ha avuto origine 8 chilometri sotto la superficie a nord-ovest della città di Dali. Le scosse superficiali spesso causano più danni, specialmente nelle aree popolate.
Il terremoto ha provocato forti scosse intorno a Dali, ma le notizie cinesi mostrarono danni relativamente lievi. Tre persone sono morte e 28 sono rimaste ferite, ha detto sabato il dipartimento pubblicitario della provincia di Yunan.
Sono in corso gli interventi di soccorso, con le autorità provinciali che hanno inviato razioni e tende di emergenza nelle zone colpite. Nel Qinghai, le autorità hanno istituito rifugi temporanei di sicurezza a causa delle continue scosse di assestamento.
L'anno scorso, un terremoto di magnitudo 5 nello Yunnan ha ucciso quattro persone e ne ha ferite 23.
Il peggior terremoto della Cina negli ultimi anni ha colpito la parte occidentale montuosa della provincia dello Sichuan, a nord dello Yunnan, nel 2008, uccidendo quasi 90.000 persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала