Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Al bar a bere il caffè o alla toilette: Ama mette sotto inchiesta 12 netturbini "fannulloni"

© REUTERS / Guglielmo MangiapaneЛюди делают селфи у Колизея в день его открытия
Люди делают селфи у Колизея в день его открытия - Sputnik Italia, 1920, 22.05.2021
Seguici su
Al bar o alla toilette per oltre mezz'ora durante il turno di lavoro. Sono state 12 le segnalazioni soltanto nell'ultima settimana. E i dipendenti "fannulloni" della municipalizzata dei rifiuti ora rischiano la sospensione.
C’è chi passava più di mezz'ora al bar e chi si nascondeva nelle toilette dopo aver strisciato il badge invece di montare sui camion e raccogliere l’immondizia per le strade della Capitale.
Soltanto nel giro di una settimana, rivela Il Messaggero, sono stati ben 12 i provvedimenti disciplinari emessi nei confronti di altrettanti dipendenti di Ama, la municipalizzata capitolina dei rifiuti.
Molte di queste riguardano lunghe soste nei bar della città. Non la legittima pausa caffè, insomma, ma più di mezz’ora di tempo trascorsa al tavolino, da soli o in compagnia dei colleghi. Con buona pace dei cittadini romani per i quali, ricorda il quotidiano di via del Tritone, il conto della Tari, la tassa sui rifiuti, è tra i più salati della Penisola.
Ma non ci sono soltanto i “furbetti” del bar. Oltre 20 minuti di ritardo sul turno (che in media dura sei ore) è stato contestato anche ad alcune netturbine che, dopo aver passato il proprio badge, invece di iniziare a lavorare passavano un bel po’ di tempo nel bagno del deposito.
Secondo il Messaggero la stretta sui "fannulloni" sarebbe partita proprio dall’amministratore unico della partecipata che conta oltre 7mila dipendenti, Stefano Zaghis, il quale negli ultimi mesi avrebbe ordinato di “rafforzare i controlli”. Non solo. Le voci raccolte dallo stesso quotidiano raccontano di come più di una volta si sia messo personalmente al volante per scovare i “furbetti”. E un paio di segnalazioni, rivelano i bene informati, sarebbero partite proprio da lui.
Agli amanti della colazione in totale relax al tavolino del bar durante il servizio bisogna aggiungere anche la quota dei dipendenti assenteisti, che in Ama raggiungerebbe il 20 per cento.
Ora i netturbini colti davanti a cornetto e cappuccino possono rischiare sanzioni che vanno dalla decurtazione dello stipendio in busta paga alla sospensione. Nel frattempo, molti quartieri della città restano invasi dalla spazzatura.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала