Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Principe Harry accusa reali di "totale abbandono" per difficoltà psicologiche della coppia

© REUTERS / Damir SagoljBMatrimonio Harry e Meghan
BMatrimonio Harry e Meghan - Sputnik Italia, 1920, 21.05.2021
Seguici su
Le nuove rivelazioni del Duca di Sussex arrivano poco dopo che un'inchiesta indipendente ha scoperto che il giornalista della BBC Martin Bashir ha usato "comportamenti ingannevoli" nel tentativo di ottenere una scandalosa intervista con la principessa Diana nel 1995.
In una nuova serie di documentari pubblicata lunedì, il principe Harry ha affermato che lui e sua moglie Meghan Markle sono stati "seguiti, fotografati, pedinati e molestati" pochi giorni dopo che la loro relazione è diventata pubblica.
Il nipote della regina Elisabetta II ha collaborato con la famosa conduttrice di talk show Oprah Winfrey per la serie Apple TV+ intitolata "The Me You Can't See", dedicata ai temi della salute mentale.
Parlando con Winfrey, il duca di Sussex ha accusato la famiglia reale di avergli dato poco sostegno mentre lui e Meghan venivano attaccati sui social media e su una serie di giornali, cosa che lo ha portato a passare attraverso una fase di alcol e droga attorno ai 30 anni.
"Mi sentivo completamente indifeso. Pensavo che la mia famiglia avrebbe aiutato - ma ogni singola richiesta, avvertimento, qualunque cosa sia, è stata soltanto accolta con totale silenzio o totale abbandono. Abbiamo passato quattro anni cercando di farlo funzionare. Abbiamo fatto tutto il possibile per restare lì e continuare a ricoprire il nostro ruolo e lavorare", ha affermato.
Harry ha parlato poche ore dopo la pubblicazione di un'inchiesta indipendente che ha scoperto che il giornalista della BBC Martin Bashir aveva usato documenti falsificati per ottenere un'intervista scoop nel 1995 con la principessa Diana, la madre di Harry e suo fratello maggiore William, in cui la principessa del Galles dettagliò il suo travagliato matrimonio con il principe Carlo.

Il duca di Sussex rivela perché non gli piace "il clic delle fotocamere"

Il Duca di Sussex ha toccato l'argomento durante il suo sit-in con Oprah, sostenendo che la sua famiglia non parlava della morte di sua madre e apparentemente si aspettava che affrontasse l'attenzione della stampa e i problemi mentali.
Il principe Harry - Sputnik Italia, 1920, 13.05.2021
Harry rivela di aver pensato di lasciare la vita reale quando aveva 20 anni
"Mio padre mi diceva quando ero più giovane, sia a William che a me: 'Beh, era così per me, quindi sarà così per te'. Non ha senso. Solo perché hai sofferto non significa che i tuoi figli devono soffrire, anzi al contrario - se hai sofferto, fai tutto il possibile per assicurarti che qualunque esperienza negativa tu abbia avuto non si ripeta anche per i tuoi figli", ha sottolineato il 36enne.
A questo proposito ha ammesso che "il clic" e "il lampeggiamento" delle telecamere "gli fabnno ribollire il sangue", e lo fanno anche arrabbiare, in quanto gli ricordano quello che è successo a sua madre e alla sua esperienza da bambino.
Descrivendo il funerale della principessa Diana, Harry ha riferito che era come se fosse fuori dal suo corpo e "solo camminando facendo ciò che ci si aspettava da me - mostrando un decimo dell'emozione che tutti gli altri stavano mostrando".
"Ero così arrabbiato per quello che le è successo, e il fatto che non c'era nessuna giustizia. Non ne è venuto fuori niente. Le stesse persone che l'hanno inseguita nel tunnel l'hanno fotografata morire sul retro di quell'auto", ha aggiunto il duca.
La principessa Diana è morta in un incidente d'auto a Parigi nel 1997 mentre il suo autista cercava senza successo di allontanarsi dai fotografi paparazzi che seguivano il veicolo.

Il principe Harry rivela di aver fatto terapia

Nell'intervista di venerdì, Harry ha anche dettagliato la sua esperienza con la terapia, insistendo sul fatto che lo ha "attrezzato" "per essere in grado di affrontare qualsiasi cosa" e soprattutto lo ha aiutato a far fronte alla morte di sua madre quando aveva 12 anni.
"Ora mi sento più a mio agio nella mia pelle. Non ho attacchi di panico. Ho imparato di più su di me negli ultimi quattro anni che nei 32 anni precedenti", ha sottolineato.
Il principe Harry e Meghan, duchessa del Sussex, vengono intervistati da Oprah Winfrey in questa foto non datata. - Sputnik Italia, 1920, 08.03.2021
Le rivelazioni agghiaccianti del principe Harry e Meghan a Oprah: "Non volevo essere più viva"
Il duca ha anche detto che stare con Meghan lo ha aiutato a rendersi conto dell'importanza della salute mentale, aggiungendo:

"Sapevo che, se non avessi fatto terapia e non mi fossi ripreso, avrei perso questa donna con cui mi vedevo passare il resto della mia vita".

Sia Harry che sua moglie hanno rivelato le loro difficoltà psicologiche nell'intervista alla CBS nel marzo 2021, con Meghan che ha affermato di avere pensieri suicidi nel 2019. Durante il sit-down di venerdì, il nipote della regina Elisabetta II, a sua volta, ha sostenuto che la sua famiglia ha cercato di impedire a lui e Meghan di andare negli USA quando ha affermato di essere suicida.
Nel gennaio 2020, la coppia ha annunciato che avrebbe lasciato i doveri reali in prima linea, per poi trasferirsi in California. Secondo Harry, l'incapacità della sua famiglia di aiutare Meghan è stata "uno dei motivi principali per andarsene".
"Alla fine, quando ho preso quella decisione per la mia famiglia, mi è stato ancora detto: 'Non puoi farlo'. Ed è come, 'Beh, quanto peggio deve diventare la situazione perché mi sia finalmente permesso di farlo?' Lei [Markle] stava per porre fine alla sua vita. Non si sarebbe dovuto arrivare a questo", ha detto Harry.
Il duca ha aggiunto che la preparazione all'intervista della coppia alla CBS con Oprah si era rivelata particolarmente pesante a causa "dello sforzo combinato di "l'azienda" e dei media di imbrattare" Meghan.
"Mi svegliavo nel cuore della notte da lei che piangeva nel cuscino perché non voleva svegliarmi visto che stavo sopportando troppo. È stato straziante. L'ho abbracciata. Abbiamo parlato. Ha pianto, pianto, pianto", ha detto, aggiungendo di non avere rimorsi per il trasferimento negli Stati Uniti.
Principe Harry - Sputnik Italia, 1920, 30.04.2021
Per biografo reale "Harry imbarazzato e ferito" per l'intervista con Oprah Winfrey

'La storia si ripete', Harry dice mentre rende omaggio a sua madre

Il duca ha anche sostenuto che il modo in cui la sua coniuge si sentiva gli ricordava gli ultimi giorni della principessa Diana.
"La storia si ripete. Mia madre è stata inseguita fino alla morte poiché aveva una relazione con qualcuno che non era bianco. E ora guardate cos'è successo. Può innescare emozioni molto forti poter potenzialmente perdere un'altra donna nella mia vita. La lista sta crescendo. E tutto torna alle stesse persone, allo stesso modello di business, allo stesso settore", ha osservato Harry.
Ha aggiunto che "c'è stato molto da imparare fin dall'inizio" nel suo rapporto con Meghan, che "è rimasta scioccata dal fatto di essere venuta dietro le quinte dell'istituzione - della famiglia reale britannica".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала