Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eurovision 2021, aggiunti 10 finalisti in gara per sabato

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaEurovision 2022
Eurovision 2022 - Sputnik Italia, 1920, 21.05.2021
Seguici su
I cantanti di 17 nazioni si sono esibiti ieri sera per la seconda semifinale, rimasti ora in 10 ad accedere alla selezione di sabato.
La seconda semifinale della 65sima edisione dell'Eurovision Song Contest ha visto in gara 17 paesi per i contesi ultimi 10 posti per la finale di sabato 22 maggio.
La sfida è iniziata con l'italiana Senhit, rappresentante di San Marino, e il suo featuring con Flo Rida, riuscita a passare il turno per la finale.

Ecco la scaletta dei 10 che si aggiungono ai 16 già decisi in precedenza:

Albania, Anxhela Peristeri, “Karma”
Bulgaria, Victoria, “Growing Up Is Getting Old”
Finlandia, Blind Channel, “Dark Side”
Grecia, Stefania Liberakakis- “Last Dance”
Islanda - Dadi Freyr & Gagnamagnid, “10 Years”
Serbia - Hurricane, “Loco Loco”
Moldavia, Natalia Gordienko, “Sugar”
Portogallo, The Black Mamba, “Love Is On My Side”
San Marino - Senhit, “Adrenalina”
Svizzera - Gjon’s Tears, “Tout l’univers”

Eliminati dopo la seconda semifinale:

Austria - Vincent Bueno, “Amen”
Danimarca, Fyr & Flamme, “Øve os på hinanden”
Estonia - Uku Suviste, “The Lucky One”
Georgia - Tornike Kipiani, “You”
Lettonia - Samanta Tina, “The Moon Is Rising”
Polonia, RAFAŁ, “The Ride”
Repubblica Ceca, Benny Cristo, “Omaga”

Gli altri finalisti in gara per sabato, decisi dopo la prima semifinale, sono:

Azerbaijan – Efendi con “Mata Hari”
Belgio – Hooverphonic con “The Wrong Place”
Cipro – Elena Tsagrinou con “El diablo”
Israele – Eden Alene con “Set Me Free”
Lituania – The Roop con “Discoteque”
Malta – Destiny con “Je me casse”
Norvegia – Tix con “Fallen Angel”
Russia – Manizha con “Russian Woman”
Svezia – Tusse con “Voices”
Ucraina – Go_A con “SHUM”

6 sono i gruppi che sono ammessi di diritto in finale:

Francia – Barbara Pravi con “Voilà”
Germania – Jendrik con “I Don’t Feel Hate”
Italia – Måneskin con “Zitti e buoni”
Paesi Bassi – Jeangu Macrooy con “Birth of a New Age”
Regno Unito – James Newman con “Embers”
Spagna – Blas Cantó con “Voy a quedarme”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала