Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Marina Usa smentisce esercito cinese su "cacciata" cacciatorpediniere americano

© AFP 2021 / FREDERIC J. BROWNChinese Navy officers wait dockside as a Chinese Navy warship escorting the arrival of the USS Curtis Wilbur (DDG54) (File)
Chinese Navy officers wait dockside as a Chinese Navy warship escorting the arrival of the USS Curtis Wilbur (DDG54) (File) - Sputnik Italia, 1920, 20.05.2021
Seguici su
Nel corso della giornata di oggi la 7° flotta della Marina americana ha bollato come falsa una nota dei militari cinesi relativa alla "cacciata" del cacciatorpediniere americano USS Curtis Wilber dal Mar Cinese Meridionale.
"La dichiarazione dell'Esercito Popolare di Liberazione cinese su questa missione è falsa. La USS Curtis Wilbur non è stata "cacciata" dal territorio di nessun Paese. La USS Curtis Wilbur ha condotto la missione FONOP [Freedom of Navigation Operations] conformemente al diritto internazionale e poi ha continuato ad effettuare le solite operazioni in acque internazionali", si legge nella nota dei militari americani.
In seguito al transito del cacciatorpediniere Curtis Wilbur, il comando meridionale dell'Esercito cinese aveva rilasciato una dichiarazione secondo cui le sue aveva "espulso" la nave da guerra americana dislocata in Giappone dalla regione. Le navi da guerra e gli aerei cinesi avevano seguito il passaggio del mezzo navale statunitense.
"Il comportamento statunitense viola il diritto internazionale e le norme fondamentali delle relazioni internazionali, aumenta i rischi per la sicurezza regionale ed è soggetto a incomprensioni, valutazioni errate e incidenti in mare", si affermava in una dichiarazione del comando meridionale dell'esercito cinese, citato dal portale di notizie dell'US Naval Institute.
Il comunicato della Marina americana ha proseguito affermando che le forze statunitensi continuano ad operare regolarmente nel Mar Cinese Meridionale, come avviene da più di un secolo, basandosi sul diritto internazionale in contrasto con le rivendicazioni di Pechino sulla sovranità dell'intero tratto di mare.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала