Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La commissaria Johansson promette: “In estate l’Ue sarà al fianco dell’Italia sugli sbarchi”

© AP Photo / Gareth FullerUn gruppo di migranti intercettati sul Canale della Manica
Un gruppo di migranti intercettati sul Canale della Manica - Sputnik Italia, 1920, 20.05.2021
Seguici su
Con un meccanismo provvisorio di solidarietà in attesa del nuovo patto europeo sulla migrazione. E si dialoga anche con la Libia.
La Commissione europea potrebbe trovare una soluzione, anche se provvisoria, per sostenere l’Italia nell’estate calda dei flussi migratori. Lo ha annunciato la commissaria Ue agli Affari Interni Ylva Johansson che ha parlato di “un sistema di ridistribuzione volontario e provvisorio per aiutare l’Italia ad affrontare l’estate” da discutere con gli stati membri.
In un’intervista a Repubblica la commissaria, che oggi andrà in Tunisia con la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, ha anche aggiunto che l’Ue sta “parlando con le autorità libiche e con il governo ad interim di Abdel Hamid Dbeibah” per “chiudere un nuovo accordo con la Libia senza aspettare le elezioni di dicembre”.
Per Johansson, in attesa della nuova politica migratoria Ue, bloccata dai veti incrociati, “è fondamentale che l’Italia riceva la solidarietà europea”.

La riforma Ue

Il nuovo testo è fermo, e non si arriverà a un accordo entro l’estate, ma “ci vorrà più tempo”, ha detto la commissaria.
Nell’attesa del nuovo patto che renda obbligatorie le quote di ridistribuzione dei migranti, “sono in contatto con i governi per organizzare una rete di aiuti volontari, di ridistribuzione volontaria che possa aiutare l’Italia nei mesi estivi fino a quando non approveremo la riforma Ue”.
E sulla scelta del metodo e sull’uso dell’intesa di Malta, Johansson non scioglie le riserve.

Accordo con la Libia

Secondo la commissaria con il governo di Dbeibah ci sono già “riscontri molto positivi” su una possibile intesa che fermi i barconi di migranti in partenza dal Paese.
“Sono pronta a impegnarmi con la Libia per esplorare le possibilità di un nuovo accordo”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала