Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

INPS: persi 124mila posti di lavoro nel settore privato dopo un anno di Covid

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLavoro in fabbrica
Lavoro in fabbrica - Sputnik Italia, 1920, 20.05.2021
Seguici su
La perdita di posti di lavoro coincide sostanzialmente con le vittime di oltre un anno di pandemia di coronavirus, che ha ucciso 124.646 persone in base agli ultimi dati ufficiali comunicati dal ministero della Salute.
L'Osservatorio sul Precariato dell'INPS ha registrato la perdita di 124mila posti di lavoro nel settore privato; i dati si riferiscono allo scorso febbraio, esattamente ad un anno di distanza dall'inizio della pandemia di coronavirus in Italia.
Si nota che la maggior parte dei posti di lavoro sono andati perduti in coincidenza con l'introduzione del lockdown e le rigide misure anti-contagio per frenare la diffusione del virus: ad aprile 2020 il calo di occupati è stato pari a -301mila, il trend negativo è proseguito poi fino a giugno, con il picco di 381mila posti di lavoro persi.
Tra prima e seconda ondata la tendenza si è arrestata: a luglio si è registrata un'inversione di tendenza, con 272mila posti di lavori persi, ed il dato ha continuato a migliorare fino a novembre, dove il saldo è stato pari a -97mila.
Successivamente, la seconda ondata di Covid autunnale e la nuova stretta alle attività economiche introdotta forzatamente dal Governo hanno accentuato la crisi occupazionale:

Nei mesi di gennaio e febbraio 2021 si sono persi 629mila posti di lavoro, il 34% in meno rispetto a gennaio e febbraio 2020 (954mila). Tuttavia il calo attenuato è dovuto all'estensione dell'accesso alla Cassa d'integrazione e al blocco dei licenziamenti, in base alle disposizioni del Governo.

In base ai dati del bollettino del ministero della Salute pubblicati oggi, in Italia sono stati rilevati dall'inizio dell'epidemia 4.178.261 contagi e 124 810 decessi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала