Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'Etna rende omaggio a Battiato con una spettacolare eruzione: fontane di lava nella notte - Video

© Clara StatelloEtna in eruzione 1 aprile
Etna in eruzione 1 aprile - Sputnik Italia, 1920, 19.05.2021
Seguici su
Il cratere di Sud Est si è risvegliato nella notte riprendendo l'attività di fontane di lava dopo circa sei settimane di relativa calma. Le ceneri disperse ad est si sono riversate sui paesi della fascia ionica.
L'Etna ha omaggiato il cantautore Franco Battiato con uno spettacolo di fuoco durato tutta la notte fino alle prime luci dell'alba, quando un imponente pennacchio di fumo sollevato dal cratere di Sud Est ha salutato il sorgere del sole.
In base ai dati registrati dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo di Catania (INGV - OE), l'attività stromboliana ha avuto inizio verso le 22.30 per evolversi alle 00.34 in fontane di lava.
Dalle 02:25 si è osservata una piccola colata di lava che si attestava lungo il fianco del CSE, in direzione SO.
L'INGV, OE ha comunicato la conclusione dell'attività di fontane di lava poco dopo le 5 del mattino di mercoledì 19 maggio. A quell'ora la colata lavica che si espandeva in direzione SO sembrava poco alimentata e dal punto di vista sismico l'ampiezza del tremore vulcanico mostrava in decremento, attestandosi attualmente su un livello medio.
L'intensa attività eruttiva ha sviluppato una colonna di ceneri che si è elevata dal cratere di SE generando un pennacchio di fumo spinto dai venti in direzione Est. Il materiale piroclastico si è riversato a pioggia sui comuni della fascia ionico-etnea, già gravemente colpiti da questo fenomeno nelle precedenti eruzioni di marzo.
La terra nera dell'Etna ha vestito a lutto le strade di Riposto, la città natale di Franco Battiato, il celebre cantautore siciliano mancato martedì mattina dopo una lunga malattia. I concittadini hanno omaggiato il maestro pubblicando le foto del quartiere in cui è cresciuto e che è celebrato in alcune sue liriche.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала