Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Corre a 290 km/h in Ferrari sulla Cuneo-Asti: 900 euro di multa e patente ritirata per 6 mesi

Una Ferrari F40 - Sputnik Italia, 1920, 19.05.2021
Seguici su
Le forze dell'ordine sono riuscite a sventare ogni pericolo, fermando il responsabile in tempo.
Finire al volante di una Ferrari è per molte persone un sogno che, però, può celare delle conseguenze molto amare se si esagera a premere sull'acceleratore.
E' quanto accaduto lo scorso lunedì, 17 maggio, sulla A33 Cuneo-Asti:
L'automobolista era lanciato in autostrada alla pazzesca velocità di 287 km/h, oltre il doppio del limite massimo imposto di 130 km/h.
Un gesto davvero sconsiderato, che avrebbe potuto mettere a rischio la vita di molte persone, ma che fortunatamente non ha provocato alcuna tragedia.
L'uomo è stato dunque fermato dalle forze dell'ordine e gli è stata comminata una multa da 900 euro, oltre alla sospensione della patente, da cui sono stati decurtati 10 punti, per un periodo di 6 mesi.
I dati pubblicati nell'ultima Speed Marathon della polizia stradale in Europa hanno evidenziato un aumento dell'88% delle infrazioni nel giro di appena due anni, dal 3,6 del 2019 al 6,8 del 2021.
Pecora nera, in questo report, era risultato essere un guidatore belga, che era stato fermato mentre andava a 260 km/h su una Bentley. Un record che, evidentemente, dovrà ora essere rivisto al rialzo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала