Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia, 1920, 18.09.2021
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Gli Usa hanno già ritirato circa il 20% delle truppe dall'Afghanistan

CC BY 2.0 / The U.S. Army / Patrol in AfghanistanUn soldato dell'esercito degli Stati Uniti pattuglia con soldati afghani per verificare le condizioni nel villaggio di Yawez nella provincia di Wardak, Afghanistan, 17 febbraio 2010
Un soldato dell'esercito degli Stati Uniti pattuglia con soldati afghani per verificare le condizioni nel villaggio di Yawez nella provincia di Wardak, Afghanistan, 17 febbraio 2010 - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
Seguici su
Il ritiro delle truppe americane dall'Afghanistan è iniziato il primo maggio e dovrà terminare entro l'11 settembre, a venti anni esatti dall'attentato alle Torri Gemelle che ha dato il via alla guerra degli Usa al terrore.
Gli Stati Uniti hanno già completato circa il 20% delle operazioni di ritiro dall'Afghanistan, secondo quanto dichiarato martedì 18 maggio dal Comando Centrale (CENTCOM), responsabile del Medio Oriente e Asia Centrale.
Il comando ha fornito una stima del completamento compresa tra il 13-20%, precisando che sono già state consegnate alle forze afghane cinque strutture militari. Circa 115 aerei militari cargo C-17 pieni di attrezzature sono stati spediti fuori dal paese e 5.000 pezzi di equipaggiamento sono stati contrassegnati per la distruzione, ha detto il CENTCOM.
Per questioni di sicurezza gli Usa hanno dichiarato di non poter fornire una stima esatta dell'avanzamento delle operazioni di disimpegno militare.
Gli Stati Uniti hanno invaso l'Afghanistan in risposta agli attacchi dell'11 settembre 2001, attribuiti a Osama Bin Laden, leader di Al Qaeda e organizzazione terroristica legata al regime afghano. Dopo la caduta dei talebani le forze della Nato sono rimaste nel Paese per tentare di avviare un processo democratico.
Negli anni successivi, i talebani si sono raggruppati e hanno ottenuto il controllo di vaste parti della nazione in quella che è diventata la guerra più lunga degli Stati Uniti.
Lo scorso aprile il presidente Joe Biden ha annunciato la decisione di porre fine alla campagna afghana a seguito di un'ampia revisione politica, iniziata dopo aver assunto l'incarico all'inizio di quest'anno.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала