Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dazi su acciaio, dialogo Unione europea e USA per una soluzione condivisa

CC0 / Pixabay.com / Lattine alluminio
Lattine alluminio - Sputnik Italia, 1920, 17.05.2021
Seguici su
Iniziate le discussioni tra Commissione europea e Stati Uniti per affrontare l'eccesso di capacità globale per i metalli acciaio e alluminio con soluzioni condivise.
Il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea Valdis Dombrovskis ha annunciato oggi l'inizio delle discussioni in relazione all'eccesso di capacità globale in acciaio e alluminio insieme alla rappresentante commerciale degli Stati Uniti Katherine Tai e al Segretario al commercio degli Stati Uniti Gina M. Raimondo.
Durante un incontro virtuale tenutosi la scorsa settimana, i leader hanno riconosciuto la necessità di trovare soluzioni efficaci che preservino le industrie cruciali e hanno concordato di tracciare un percorso per porre fine alle controversie dell'OMC in seguito all'applicazione statunitense delle tariffe sulle importazioni dall'UE ai sensi della sezione 232.
Per favorire il dialogo, l'Unione europea eviterà di aumentare i dazi già imposti sui prodotti americani in risposta a quelli statunitensi su acciaio e alluminio europei del 2018.
​Il vicepresidente Dombrovskis, l'ambasciatore Tai e il segretario Raimondo hanno riconosciuto l'impatto sulle industrie dell'eccesso di capacità globale di questi materiali guidato in gran parte da terze parti.
"Le distorsioni derivanti da questo eccesso di capacità rappresentano una seria minaccia per le industrie dell'acciaio e dell'alluminio dell'UE e degli Stati Uniti orientate al mercato e per i lavoratori di tali industrie. (I leader, ndr) hanno convenuto che, poiché gli Stati Uniti e gli Stati membri dell'UE sono alleati e partner, condividendo interessi di sicurezza nazionale simili a economie democratiche e di mercato, possono collaborare per promuovere standard elevati, affrontare preoccupazioni condivise e tenere conto di paesi come la Cina che sostengono le politiche di distorsione del commercio" si legge nel comunicato.
I tre rappresentanti hanno deciso di avviare discussioni sulla risoluzione reciproca delle preoccupazioni in questo settore e sull'implementazione di soluzioni efficaci entro la fine dell'anno.
L'11 marzo, a seguito di un accordo telefonico raggiunto tra la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente degli USA Joe Biden, i dazi sulle importazioni sono stati sospesi per i prossimi 4 mesi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала