Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per politico indiano il coronavirus ha diritto di vivere come le persone

© REUTERS / Adnan Abidi Un uomo con legna da ardere passa davanti alle pire funerarie durante la cremazione di massa in India
Un uomo con legna da ardere passa davanti alle pire funerarie durante la cremazione di massa in India - Sputnik Italia, 1920, 15.05.2021
Seguici su
Il coronavirus ha lo stesso diritto di esistere degli esseri umani, ha affermato l'ex primo ministro Trivendra Singh Rawat dello Stato indiano dell'Uttarakhand, riporta il Navbharat Times.
"Il virus SARS-CoV-2 è una creatura che ha il diritto alla vita. Continua a mutare mentre le persone cercano di ucciderlo", ha detto Rawat.
Le sue parole hanno causato una reazione di sdegno non solo nei social network, ma anche nella stessa politica dell'India. Ad esempio il vicepresidente Suryakant Dhasmana del Congresso dell'Uttarakhand ha definito la dichiarazione di Rawat come stupidità e sciocchezza e lo ha accusato di perdita di ragione. 
Gli indiani pregano dopo la terapia dello sterco di mucca - Sputnik Italia, 1920, 13.05.2021
La terapia dello sterco di mucca o come proteggersi dal COVID
È interessante notare che questa non è la prima dichiarazione del genere dell'ex primo ministro. In precedenza aveva caratterizzato la mucca come l'unico animale che inspira ed espira ossigeno.
L'India è ora al secondo posto al mondo per numero di casi di Covid, ma nelle ultime settimane si è registrato un forte aumento dell'incidenza: 300mila contagi al giorno, e in alcuni giorni si arriva a superare quota 400mila. Il numero totale di contagiati ha superato i 24 milioni, mentre oltre 260mila sono le vittime del coronavirus.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала