Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lettere di J.F. Kennedy all'amante battute all'asta per $88.000

© AP Photo / Jim AltgensPresidente John F. Kennedy pochi istanti prima di essere ucciso a Dallas, 22 novembre 1963
Presidente John F. Kennedy pochi istanti prima di essere ucciso a Dallas, 22 novembre 1963 - Sputnik Italia, 1920, 15.05.2021
Seguici su
Risalenti a prima della sua presidenza, le intime lettere d'amore parlano di un'indimenticabile relazione illegittima, intensa seppur di breve durata.
Una serie di lettere d'amore, scritte a mano dal presidente John F. Kennedy alla sua amante svedese, sono state battute in un'asta di Boston della RR Auction per ben 88 mila dollari.
In esse, Kennedy ricorda il periodo passato assieme all'amante Gunilla von Post, un'aristocratica che incontrò settimane prima del suo matrimonio del 1953 con Jacqueline Bouvier, descrivendolo pagine come un "ricordo luminoso della mia vita".
Era proprio von Post a conservare le intime lettere, come ha riportato CNN Syle, otto pagine scritte tra il 1955 e il 1956 e precedenti alla presidenza di Kennedy. Von Post è morta nel 2011 e, prima della sua morte, ha scritto un libro di memorie del 1997 sulla sua relazione con l'ex presidente intitolato "Love, Jack".
© AP Photo / Robert M. BaerJohn Kennedy
John Kennedy - Sputnik Italia, 1920, 18.05.2021
John Kennedy
Von Post e Kennedy si sono incontrati per la prima volta nell'estate del 1953 a Cannes, poche settimane prima del matrimonio di Kennedy e Bouvier il 12 settembre. In seguito si dice che "hanno trascorso una settimana molto felice e intima consumando la relazione" in Svezia nell'agosto 1955 - quasi due anni dopo il matrimonio di Kennedy.
La casa d'aste ha rivelato che "gli sforzi per Kennedy di porre fine al suo [di von Post] matrimonio e portarla negli Stati Uniti" furono "vanificati da suo padre, dalle sue ambizioni politiche e dalla reciproca sensibilità di Kennedy e von Post all'aborto spontaneo subito da Jacqueline nel 1955".
In una lettera datata febbraio 1956, Kennedy sembra rispondere alla notizia del matrimonio di Von Post con il proprietario terriero Anders Ekman. Ha scritto: "Devo dire che sono stato triste nell'apprendere che, dopo tutto, non vieni negli Stati Uniti e stai sposando un contadino".
"Se non ti sposi vieni (in America) dato che vorrei vederti. Sono stato benissimo l'estate scorsa con te. È un ricordo luminoso della mia vita - sei meravigliosa e mi manchi", si legge.
Le lettere fanno parte di una più ampia vendita di cimeli presidenziali, che include anche foto autografate e lettere personali scritte da Abraham Lincoln. Presentato anche un altro pezzo significativo della storia di Kennedy: una bozza del discorso che ha scritto per annunciare la sua candidatura presidenziale nel 1960. Il manoscritto di tre pagine è stato venduto per oltre 276.000 dollari.
Non è la prima volta che la RR Auction offre corrispondenza tra Kennedy e un'amante. Un'altra lettera d'amore di quattro pagine scritta da Kennedy per un altro interesse amoroso - che si ritiene sia Mary Meyer - è stata battuta nel 2016. La lettera fu datata ottobre 1963, un mese prima del suo assassinio, e non fu mai inviata.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала